Muore a causa di un pneumatico: decapitato sul lavoro

0
388

Muore a causa di un pneumatico: decapitato sul lavoro

Incredibile quanto accaduto a Bologna: un operaio di una ditta di spedizioni è morto sul posto di lavoro avvenuto verso le 13 nella zona artigianale di Stiatico, a San Giorgio di Piano, nel Bolognese. Dalla prima ricostruzione l’uomo stava riparando la gomma di un camion nel piazzale dell’azienda, ma lo pneumatico è esploso e lo ha ucciso, decapitandolo.

Gaia e Camilla, il teste rivela: “Quello che ho visto è incredibile” –> LEGGI QUI

La vittima si chiama Valeriu Golban, era un uomo di 41 anni di origine moldava. Padre di tre figli lavorava in Italia dal dicembre 2018. Sul posto sono accorsi i Carabinieri e il 118 per tentare di soccorrere l’operaio, ma non c’è stato niente da fare. Per l’uomo era già troppo tardi. Sono in molti sul web a chiedere di approfondire quanto accaduto perché non è giusto che un uomo possa morire in questo modo, mentre cerca di guadagnare i soldi per portarsi a casa il pane. Un modo per morire orribile che nessuno augurerebbe mai neanche al proprio peggior nemico.

 

Novità per il 2020: Whatsapp verrà cancellato su milioni di smartphone, ecco dove non ci sarà più –> LEGGI QUI

Ospedale
Ospedale (foto dal web)