Petrucci show: si prepara per il 2020 andando in moto nel deserto (VIDEO)

0
178

Allenamento spettacolare per Danilo Petrucci in vista della decisiva stagione 2020 di MotoGP: va sulla moto da enduro nel deserto della California

Danilo Petrucci (Foto Ducati)
Danilo Petrucci (Foto Ducati)

Le meritate vacanze natalizie, al termine di un’intensa stagione di Gran Premi, rappresentano l’occasione di staccare la spina e di concedersi un po’ di tempo dedicato al relax, per la maggior parte dei piloti. Ma non per tutti: c’è anche qualche stakanovista che non vuole proprio smettere di allenarsi, e che combina le sue ferie con ulteriori occasioni per salire in moto.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

È il caso di Danilo Petrucci, reduce da un’annata di debutto in Ducati ufficiale dal sapore agrodolce: convincente nella prima parte, culminata con l’entusiasmante vittoria al Mugello, in totale crisi nella seconda. Petrux, il cui contratto è stato rinnovato per un altro anno, è consapevole di doversi giocare al meglio le sue carte nel 2020 che sta per cominciare, se vorrà proseguire la sua avventura ai massimi livelli del Motomondiale.

Leggi anche —> MotoGP, Danilo Petrucci: i motivi della debacle dopo il Sachsenring

L’allenamento spettacolare di Petrucci

E così, con grande dedizione e determinazione, ha deciso di cogliere la chance offertagli da queste poche settimane di pausa, prima dell’inizio dei test pre-campionato a Sepang, per proseguire e intensificare la sua preparazione atletica e motociclistica. Mentre si trova in vacanza in California, nei giorni scorsi Petrucci ha deciso di allenarsi in sella alle moto da enduro, una specialità che adora. Così il centauro di Terni si è concesso qualche salto spettacolare tra le dune del deserto, accompagnato dal tre volte campione del mondo Giacomo Redondi, un veterano di questa categoria, immortalando l’esperienza in un video che ha poi pubblicato sul suo profilo ufficiale di Instagram.

Danilo Petrucci (Foto Ducati)
Danilo Petrucci (Foto Ducati)