Bere latte tutti i giorni: i benefici e gli effetti collaterali

0
944

Bere latte tutti i giorni: i benefici e gli effetti collaterali

Latte straniero nei nostri formaggi
Latte (foto Pixabay)

Il latte è uno degli alimenti più diffusi, rappresenta anche uno dei cibi più controversi e discussi. Se una volta poteva essere considerata una buona abitudine quella di berlo tutti i giorni, oggi in molti mettono in discussione questa abitudine. Cosa succede al nostro organismo se lo beviamo tutti i giorni? In effetti ha davvero molti benefici. Come l’idratazione perché è composto dal 90% da acqua. Le vitamine, contiene vitamina A, E, K, acido flico e vitamina C. Il calcio. La salute, perché aiuta a mantenere una sana flora batterica e ad alleviare la gastrite. Il fosforo e sconfigge l’intolleranza al lattosio.

 

 

 

Patate fritte surgelate, sono dannose? Ecco cosa succede a mangiarle –> LEGGI QUI

Dunque non fa male, però consumarlo in abbondanti quantità può dare vita a degli effetti collaterali come la nausea, il vomito, la dermatite e difficoltà respiratorie. Tutti i cibi assunti in abbondanza possono provocare delle conseguenze. L’effetto collaterale più evidente, però, riguarda l’ambiente. Per produrlo occorrono grandi superfici atte all’allevamento di animali, che hanno un grosso impatto in termini di emissioni di anidride carbonica, cosa non salutare per l’ambiente.

 

Latte Nestlè
Latte in polvere (foto dal web)