Sparatoria in chiesa durante la messa: tragico bilancio

0
42

Sparatoria in una chiesa di White Settlement, in Texas, dove un uomo è entrato durante la messa ed ha ucciso due fedeli. L’attentatore è stato ucciso subito dopo da un proiettile esploso forse da una guardia privata.

Chiesa
(foto dal web)

Un’altra sparatoria si è verificata in Texas. Secondo quanto riportato dai media statunitensi e dalla redazione di Sky Tg24, un uomo si sarebbe introdotto in una chiesa di White Settlement, sobborgo di Fort Worth ed avrebbe aperto il fuoco uccidendo due fedeli. L’attentatore è stato ucciso da un proiettile esploso poco dopo, probabilmente da una delle guardie armate private presenti all’interno del luogo di culto. La sparatoria è stata ripresa dalle telecamere della chiesa che stavano trasmettendo in streaming la funzione. Il video è stato immediatamente rimosso dal canale Youtube.

Leggi anche —> Sparatoria in pieno giorno: morti e feriti

Texas, sparatoria in chiesa durante la messa: tre morti, tra cui l’attentatore

Tragedia a White Settlement, sobborgo di Fort Worth, in Texas (Stati Uniti) dove un uomo è entrato in chiesa durante la messa della domenica ed ha ucciso due fedeli esplodendo alcuni colpi d’arma da fuoco. L’attentatore, come riportato dai media statunitensi e dalla redazione di Sky Tg24 è stato a sua volta raggiunto dai proiettili che non è chiaro se siano stati esplosi da un fedele o da una guardia armata privata presente all’interno della West Freeway Church of Christ. Sul posto sono arrivati immediatamente i soccorsi che non hanno potuto far nulla per una delle vittime, deceduta sul colpo. Gli altri due feriti sono morti in seguito, uno dei quali durante il trasporto in ospedale. La sparatoria, riporta Sky Tg24, si è consumata mentre la funzione veniva trasmessa in streaming sul canale Youtube della chiesa, i cui amministratori hanno immediatamente rimosso il video. Su quanto accaduto sta indagando la polizia locale che ha acquisito le immagini delle telecamere per cercare di ricostruire la dinamica della terribile sparatoria. Per gli Stati Uniti, quello di ieri, è il 41 caso nel 2019, l’anno più sanguinoso dal 1970.

Leggi anche —> Terrore nel traffico, sparatoria tra rapinatori e polizia: diversi morti

Polizia statunitense
Polizia statunitense sul luogo della tragedia (Getty Images)