Rainey: “Honda, che fai? Ecco chi avresti dovuto mettere accanto a Marc”

0
638

MotoGP | Wayne Rainey ha commentato la scelta della Honda di mettere il fratello Alex accanto a Marc Marquez come una decisione sbagliata.

Alex Marquez in HRC (Getty Images)
Alex Marquez in HRC (Getty Images)

La grande novità della MotoGP 2020 è sicuramente l’ingresso in HRC di Alex Marquez. Il fratello d’arte, fresco campione del mondo di Moto2 si è guadagnato questo grande traguardo dopo che Jorge Lorenzo ha preso la sofferta decisione di ritirarsi definitivamente dall’attività agonistica.

Come riportato da “Motorsport.com”, Wayne Rainey ha dato la sua personale opinione su questa scelta della Honda: “Se uno dei due si fa male la cosa avrà una certa influenza sull’altro fratello. Tutta la famiglia sarà lì. Tutto il team sarà strutturato come una famiglia e stiamo parlando di quella che forse è la migliore squadra del lotto. Sarà sicuramente interessante, ma avrei preferito di vedere un altro pilota in Honda“.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Rainey: “Avrei preso Quartararo”

Il pilota americano ha poi proseguito: “Vorrei vedere qualcuno sfidare Marc. Se Alex dovesse riuscire a battere il fratello verrebbe abbracciato e non ci sarebbe quindi mordente. Secondo me Quartararo non sarebbe stata una cattiva scelta e anche Vinales si sta facendo notare”.

Infine Rainey ha così concluso: “Di solito dovresti scegliere tra i primi 3-4 piloti. Avrebbero dovuto prendere qualcuno che ha già dimostrato di poter sfidare Marquez. Con Dovizioso onestamente non sono molto sicuro perché so che se va tutto bene è veloce, ma nelle gare non va sempre tutto bene e di solito è il pilota ad ottenere risultati e non la moto”.

Antonio Russo

Alex Marquez (Getty Images)
Alex Marquez (Getty Images)