È morta nel pomeriggio di ieri Marta Naddei, la giovane giornalista di 33 anni vittima di un incidente nella notte fra venerdì e sabato sul lungomare Marconi a Salerno.

Ambulanza incidente
Ambulanza (foto dal web)

Tragedia a Salerno, dove nel pomeriggio di ieri la giovane giornalista Marta Naddei di 33 anni è deceduta in ospedale dopo ore di agonia, dove era arrivata in seguito ad un incidente stradale. La giornalista, secondo quanto riportato dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, mentre rientrava a casa in motorino, per cause in fase di accertamento, ha impattato contro un marciapiede finendo rovinosamente sull’asfalto nella notte fra venerdì 27 e sabato 28 dicembre. Trasportata immediatamente in ospedale, la giornalista è deceduta nel pomeriggio di ieri nonostante gli sforzi dei medici per cercare di salvarle la vita.

Salerno, morta la giovane giornalista Marta Naddei vittima di un incidente: numerosi i messaggi di cordoglio

Non ce l’ha fatta Marta Naddei, la giornalista di 33 anni vittima di un incidente nella notte fra venerdì 27 e sabato 28 dicembre sul lungomare Marconi a Salerno. La giovane, secondo una prima ricostruzione, riportata dalla stampa locale e da Fanpage, si trovava in sella al suo scooter quando avrebbe impattato il marciapiede terminando rovinosamente sull’asfalto. Sul posto sono sopraggiunti immediatamente i soccorsi che hanno trasportato d’urgenza la 33enne presso l’azienda ospedaliera universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, dove è morta nel pomeriggio di ieri presso il reparto di rianimazione, presso il quale era stata ricoverata. La famiglia, come riporta Fanpage, ha deciso di donare le cornee. Marta Naddei collaborava con i giornali Le Cronache e L’Ora di Cronache ed era l’addetta stampa dell’Alma Salerno Calcio a 5. Diffusasi la notizia del decesso sono stati numerosi i messaggi di cordoglio anche sui social network, tra cui quello del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca che sulla propria pagina Facebook ha scritto: “La tragica scomparsa della giovane giornalista Marta Naddei ci addolora profondamente. Ai familiari ed a quanti l’hanno conosciuta e apprezzata anche per la passione e l’entusiasmo con cui svolgeva il suo lavoro, esprimiamo profondo cordoglio e solidarietà“. Anche il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha ricordato Marta Naddei sul proprio profilo Facebook: “Esprimo ai familiari, colleghi ed amici il profondo cordoglio mio personale e della Civica Amministrazione per la tragica morte di Marta Naddei. Era una giovane giornalista di grande valore, scrupolosa e tenace nella ricerca di notizie e nel racconto documentato dei fatti. Quanto ci mancheranno la sua quotidiana presenza a Palazzo di Città, le sue domande argute, i suoi titoli geniali, i suoi articoli coraggiosi. Addio Marta la tua giovane vita è stata un dono meraviglioso per la nostra comunità. Troveremo il modo – conclude il primo cittadino- per onorare degnamente la tua indimenticabile memoria“. I funerali della giornalista 33enne verranno celebrati oggi, domenica 29 dicembre, alle ore 13 nella chiesa di Santa Margherita.

Leggi anche —> Ragazze investite, il gesto del regista Genovese respinto dalle famiglie delle vittime

Marta Naddei
Marta Naddei (foto dal web)