F1 | In quest’ultima decade c’è un solo pilota che ha fatto più punti di tutti ed è Lewis Hamilton seguito però a ruota da Sebastian Vettel.

Vettel, Verstappen e Hamilton (Getty Images)
Vettel, Verstappen e Hamilton (Getty Images)

Con questo secondo decennio del XXI secolo di F1 che va ormai in archivio è tempo di bilanci e i numeri ancora una volta danno ragione a Lewis Hamilton. Se, infatti, i primi 3 Mondiali del decennio sono stati tutti vinti da Vettel, infatti, il tedesco deve accontentarsi della seconda posizione nella classifica dei piloti che hanno fatto più punti dal 2010 al 2019.

Il pilota della Ferrari si è fermato a 2860, mentre Hamilton vanta un mostruoso 3175. Vettel però è l’unico che in questa graduatoria riesce a tenere testa al britannico. Alle sue spalle, infatti, si è piazzato Rosberg, che nonostante non corra ormai da 3 stagioni si è portato comunque a casa il terzo gradino con 1519 punti ottenuti.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Solo piloti Ferrari o Mercedes

Quarto posto per Alonso, che con una stagione in meno vanta 1322 punti. Al quinto posto, invece, c’è Bottas, che nonostante sia arrivato in F1 solo nel 2013 vanta comunque 1289 punti. Infine sesto Raikkonen, che pur avendo interrotto la propria carriera in F1 nel 2010 e nel 2011 ha comunque portato a casa 1280 punti.

Curiosamente in classifica ci sono tanti piloti che non hanno corso per tutti e 10 stagioni, ma che hanno un unico comune denominatore. Questi 6 piloti, infatti, hanno tutti guidato in questa ultima decade per più stagioni con una Ferrari o una Meredes. A voler essere pignoli i due colossi si sono spartiti la classifica alla pari con Vettel, Alonso e Raikkonen per il Cavallino e Hamilton, Rosberg e Bottas per il marchio di Stoccarda, a riprova del dominio che hanno messo in piedi in questi anni queste due grandissime case automobilistiche.

Antonio Russo

Vettel e Hamilton (Getty Images)
Vettel e Hamilton (Getty Images)