Gaia e Camilla, interrogatorio di Pietro Genovese già fissato: ecco i periti

Gaia e Camilla
Funerali Gaia e Camilla (la domenica settimanale)

Fissato per il 2 gennaio l’interrogatorio di Pietro Genovese, indagato per omicidio stradale plurimo dopo la morte di Gaia e Camilla

Dopo lo sgomento per la morte prematura delle giovani Gaia e Camilla e lo strazio dei funerali, è il momento di passare alle indagini. Intanto i giudici hanno fissato l’interrogatorio di Pietro Genovese, che era alla guida dell’auto che ha investito le giovani e che è indagato per omicidio stradale plurimo. Il 2 gennaio il giovane dovrà dichiarare la sua versione ai giudici. Intanto la procura di Roma ha nominato il perito che dovrà analizzare e chiarire la dinamica dell’incidente di Corso Francia, nella zona nord di Roma. Intanto anche i legali delle famiglie delle ragazze travolte sono pronte a nominare i periti così come i legali di Pietro Genovese, che dovrà difendersi dall’accusa. Inoltre, nella vicenda entra anche la compagnia assicurativa. Le indagini stabiliranno se sarà la compagnia a risarcire i danni causati dall’incidente.

Interrogatorio di Pietro Genovese e non solo: in arrivo la guerra di perizie

Oltre alle dichiarazioni di Pietro Genovese ci sarà il grande lavoro dei periti. Intanto bisognerà capire le condizioni dell’indagato al momento dell’incidente. Da un esame di secondo livello sono state trovate tracce di cocaina e cannabinoidi mentre il tasso alcolemico era di 1,4 al litro, ossia tre volte la soglia fissata dalla legge. Questi elementi potrebbero peggiorare la posizione di Genovese, nonostante la scarsa illuminazione dell’incrocio e la visibilità limitata dal maltempo. Altro elemento da valutare sarà il calcolo della velocità alla quale viaggiava la Renault guidata da Genovese. Sarà analizzata l’ammaccatura del cofano e incrociato il dato con le valutazioni dell’autopsia. Tutti elementi da valutare con l’interrogatorio di Pietro Genovese, ormai alle porte. Non mancheranno, poi, le perizie relative alle condizioni del manto stradale, al punto in cui hanno attraversato la strada le giovani.

Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli
Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli (foto dal web)

Leggi anche > La madre di Gaia: “Domiciliari a Genovese? Meritava di più…”

Leggi anche > Gaia e Camilla, la posizione di Genovese potrebbe alleggerirsi