MotoGP | In questi ultimi 10 anni, in Moto2, c’è stato un solo dominatore: si tratta di Marc Marquez, che ha vinto più di tutti in questa decade.

Zarco e Marquez (Getty Images)
Zarco e Marquez (Getty Images)

Con la fine di questo anno la MotoGP chiuderà la seconda decade degli anni 2000. Un passo importante che sancisce la fine di un’epoca e l’inizio di una nuova. Grande dominatore di questi 10 anni è stato naturalmente Marc Marquez, che ha dominato in lungo e in largo.

A spulciare però le statistiche scopriamo che lo spagnolo è primatista di successi anche nella categoria di mezzo: la Moto2. Essendo, per così dire, una classe di passaggio, in Moto2 è raro trovare piloti con numeri mostruosi, proprio per questo Marquez, con i suoi 16 successi è in testa a questa classifica grazie ai due anni vissuti nella categoria nel 2011 e nel 2012.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Dietro Marquez c’è Zarco

Marquez, giunto in Moto2 nel 2011 fresco vincitore del titolo in 125 portò a casa 7 successi il primo anno, ma dovette accontentarsi del secondo posto nel Mondiale alle spalle di Stefan Bradl. Proprio questo risultato lo spinse a restare un’altro anno in cadetteria prima di vincere il titolo e volare in MotoGP.

Alle spalle del talento di Cervera in questa decade si è piazzato Zarco che con i suoi 2 titoli consecutivi in Moto2 nel 2015 e nel 2016 portò a casa anche 15 vittorie. Terzo posto, invece, per Tito Rabat a quota 13, dietro di lui il veterano Luthi, che negli ultimi 10 anni ha corso per 9 stagioni in Moto2 portando a casa 12 successi.

Antonio Russo

Zarco e Marc Marquez (Getty Images)
Zarco e Marc Marquez (Getty Images)