Papà e figli morti | tragedia in un resort turistico

0
205

Un papà ed i figli morti all’interno di un resort turistico. I ragazzi erano entrambi minorenni e galleggiavano senza vita col padre in una piscina.

Papà figli morti
Tragedia in Spagna con un Papà ed i figli morti annegati FOTO tuttomotoriweb

Papà e figli morti a seguito di una tragedia. La vicenda ha avuto luogo in Spagna, all’intero di un villaggio vacanze situato a Mijas, a 30 km di distanza da Malaga. L’area è locata nel sud del Paese, con la Guardia Civil spagnola che ha subito aperto una inchiesta in merito a questo drammatico evento. Le vittime erano tutte di nazionalità britannica. Nel corso delle vacanze natalizie molti cittadini del Regno Unito sono soliti raggiungere le zone di mare in particolare proprio della Spagna, per poter godere di un clima più mite. Da quanto risulta, l’uomo ed i due giovanissimi sarebbero morti annegati all’interno di una piscina della struttura. I ragazzi avevano rispettivamente 9 e 16 anni, una femmina ed un maschio. I corpi sono stati trovati da altre persone. Galleggiavano tutti senza vita.

LEGGI ANCHE –> Dario D’Alessandro | incidente mortale per la stella del nuoto italiano | FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Papà e figli morti, ancora non chiara la dinamica del fatto

Le autorità del posto ritengono che si sia trattato di morte accidentale. L’uomo avrebbe notato la figlia più piccola in difficoltà, provando a salvarla assieme al figlio maggiore. L’uomo aveva 53 anni. al momento della tragedia erano assenti la moglie di quest’ultimo ed un altro loro figlio. La direzione del resort ha diffuso un apposito comunicato nel quale conferma l’episodio. Oltre a porgere le condoglianze alla famiglia delle vittime, i vertici direttivi della struttura riferiscono di stare collaborando pienamente con le forze dell’ordine. Questo allo scopo di capire i motivi che hanno portato alla tragedia. Possibile che vengano disposti degli esami autoptici sui corpi delle tre vittime.

LEGGI ANCHE –> Liquore killer, numerosi morti: scatta l’allarme