Sacchi: “Jorge Lorenzo non doveva ritirarsi, vi dico perché”

0
389

MotoGP | Giampiero Sacchi, scopritore di tanti talenti della MotoGP odierna ha dato il suo personale parere sulla scelta di Jorge Lorenzo di ritirarsi.

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

Jorge Lorenzo alla fine del 2019 ha salutato la MotoGP per ritirarsi. Troppi gli infortuni patiti nell’arco degli ultimi due anni. Lo spagnolo, infatti, si è ritrovato a vivere una situazione decisamente complicata in Honda finché non ha preso la difficile decisione di smettere.

Come riportato da “Marca”, Giampiero Sacchi, tra i primi scopritori dello spagnolo ha così dichiarato: “Scommettendo su Jorge ha rischiato molto. Penso che il suo ambiente avrebbe potuto aiutarlo meglio. Non doveva ritirarsi, è ancora giovani. Certo ha avuto una carriera lunga perché ha cominciato molto giovane, ma aveva ancora qualche anno davanti a sé, è un vero peccato”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Dall’Igna: “Con Jorge abbiamo avuto momenti difficili”

Sacchi ha poi proseguito: “Se lui è felice anche io sono contento per lui”. Gigi Dall’Igna ha poi aggiunto: “Con Jorge abbiamo vinto due campionati. Già all’epoca mi fece innamorare del suo stile di guida, poi ci siamo ritrovati in Ducati. Abbiamo avuto momenti difficili, ma poi alla fine abbiamo vinto delle gare”.

Il direttore generale della Ducati ha poi concluso: “Per me è un bravo ragazzo, molto meglio di quello che dicono di lui. A me non piace che la sua immagine pubblica sia peggiore di quello che lui è realmente”.

Antonio Russo

Lorenzo (Getty Images)
Lorenzo (Getty Images)