McLaren Speedtail: hypercar da record per la casa di Woking

0
164

La nuova McLaren Speedtail ha concluso la fase di test finale raggiungendo i 402 km/h al Kennedy Space Center in Florida.

Aston Martin Speedtail
Aston Martin Speedtail

Un prototipo di sviluppo, chiamato XP2, è stato portato alla sua massima velocità più di 30 volte sulla pista di tre miglia del Johnny Bohmer Proving Ground, confermando il suo status di auto più veloce mai costruita dalla casa automobilistica McLaren. Quel titolo era originariamente detenuto dall’iconica hypercar F1 dell’azienda, che raggiunse una velocità massima di 371 km all’ora dopo il suo lancio nel 1994.

Il capo collaudatore della McLaren, Kenny Brack, era al volante della XP2 per i test ad alta velocità, che hanno seguito i precedenti test in località come Idiada in Spagna e Papenburg in Germania. La società britannica definisce Speedtail, hypercar da 1,75 milioni di sterline (poco più di 2 milioni di euro), “una vetrina per l’esperienza del marchio nell’ingegneria leggera” e osserva che è più efficiente dal punto di vista aerodinamico rispetto ai suoi modelli precedenti.

Questa performante Hypercar della McLaren è il primo modello di una produzione in serie ibrida. Con una lunghezza di 5,137 m è anche l’auto di produzione più lunga che esce dallo stabilimento di Woking. Mike Flewitt, CEO della McLaren, ha dichiarato: “La Speedtail è un’auto davvero straordinaria che incarna lo spirito pionieristico della McLaren e illustra perfettamente la nostra determinazione a continuare a stabilire nuovi parametri di riferimento per le prestazioni di supercar e hypercar”.

La McLaren Speedtail nel dettaglio

Alla sua inaugurazione nel 2018, la McLaren ha dichiarato che la Speedtail sarà una vera macchina da guida. È stato progettato come “hyper-GT” e si dice che sappia conciliare velocità e comfort come poche altre vetture al mondo. Centrato attorno a un V8 a doppio turbocompressore da 4,0 litri, questo sistema a benzina offre un totale di 1.055 cavalli.

Nonostante abbia un propulsore elettrico a benzina, la McLaren Speedtail non è un ibrido plug-in. Invece, si ricarica continuamente durante la guida, ma un pad di ricarica wireless è incluso con l’auto. Mantiene la batteria ricaricata quando non in uso, quindi il veicolo è pronto ogni volta che il proprietario ha bisogno di mettersi in moto. La produzione della McLaren Speedtail è attualmente in corso. I primi 106 esempi saranno realizzati a mano a Woking, nel Regno Unito, su specifiche del cliente. Le consegne di questa hypercar follemente veloce dovrebbero iniziare a febbraio 2020.

Leggi anche -> McLaren F1 in vendita a 20 milioni

Aston Martin Speedtail
Aston Martin Speedtail