Leclerc, il rinnovo è ufficiale: così Charles giura fedeltà alla Ferrari

0
148

Ora è ufficiale: Charles Leclerc ha rinnovato il suo contratto fino al 2024. Nell’annuncio della Ferrari i suoi commenti e quelli di Mattia Binotto

Charles Leclerc (Foto Ferrari)
Charles Leclerc (Foto Ferrari)

Quella che fino a stamattina era soltanto un’indiscrezione, per quanto ben informata, pubblicata dalla stampa sportiva, dopo poche ore assume anche tutti i crismi dell’ufficialità. Charles Leclerc rinnova con la Ferrari fino al 2024: a comunicarlo, rompendo un segreto che ormai non era più possibile mantenere, è stata la stessa Rossa di Maranello, diffondendo un comunicato stampa nella giornata di oggi.

La Ferrari punta su Charles Leclerc

Nella nota formale si possono leggere anche le prime parole del giovane pilota monegasco dopo la firma del nuovo accordo, che secondo le voci gli porterà in dote anche uno stipendio triplicato (dagli attuali tre a ben nove milioni di dollari a stagione). “Sono estremamente contento di rinnovare con la Scuderia Ferrari”, ha commentato il Piccolo principe. “La stagione appena conclusa come pilota della squadra più prestigiosa in Formula 1 è stata per me un anno da sogno. Non vedo l’ora di rendere ancora più profondo il rapporto già forte che mi lega al team dopo un 2019 intenso e ricco di emozioni. Guardo al futuro con impazienza, prontissimo a cominciare la prossima stagione”.

Anche per la Ferrari, questa mossa rappresenta un vantaggio non da poco. Mentre tutti gli altri top team, infatti, si ritroveranno invischiati nei giochi del mercato piloti in vista della fine della prossima stagione, quando scadranno in contemporanea i contratti di tutti i migliori piloti della griglia di partenza, il Cavallino rampante si è invece già portato avanti con il lavoro. Ha già sistemato la casella più importante, quella del talento emergente su cui puntare per il futuro della Scuderia (per giunta con una durata quinquennale, molto lunga per gli standard attuali della F1), e si lascia da assegnare quella del sedile al suo fianco, dove a questo punto la riconferma di Sebastian Vettel è tutt’altro che scontata.

Le parole del boss Binotto

Comprensibilmente entusiasti anche i commenti del team principal Mattia Binotto: “La decisione e il desiderio di prolungare il contratto con Charles ci sono parsi sempre più naturali gara dopo gara, nell’ottica di assicurarci la collaborazione con il nostro pilota per le prossime cinque stagioni”, ha spiegato l’ingegnere italo-svizzero. “Ciò a riprova dell’impegno della Scuderia e di Charles nel legare saldamente i propri nomi per il prossimo futuro. Charles fa parte della nostra famiglia già dal 2016 e siamo più che orgogliosi dei frutti che stiamo raccogliendo dalla nostra Academy. Ci fa quindi un grande piacere poter annunciare che sarà con noi per molti anni a venire e siamo impazienti di scrivere con lui nuove pagine della storia del Cavallino rampante”.

Leggi anche —> Charles Leclerc rinnova con la Ferrari: fino a quando resterà a Maranello

Charles Leclerc (Foto Ferrari)
Charles Leclerc (Foto Ferrari)