Alessandro Borghese | “Mi sono sposato per uno sbaglio”

0
1021

Chef Alessandro Borghese ha svelato non molto tempo fa un curioso aneddoto che riguarda il suo matrimonio. “È accaduto tutto per caso”.

Alessandro Borghese
Alessandro Borghese parla della moglie FOTO tuttomotoriweb

Lo chef Alessandro Borghese ha attirato particolarmente le attenzioni su di sé questa settimana. Il 43enne italo-statunitense, originario di San Francisco, ha ammesso qualche giorno fa nel corso di una intervista al quotidiano ‘La Repubblica’ di avere un figlio. “L’ho scoperto da poco tempo, è un bambino ed è nato nel 2006. Non l’ho mai visto, nemmeno in foto. Spero che in futuro le cose possano cambiare e che chi di dovere mi possa permettere di incontrarlo. Nel frattempo l’ho pienamente riconosciuto sotto ogni aspetto legale”. Ed Alessandro Borghese ha speso qualche parola anche in merito alla moglie, Wilma Oliverio. I due sono sposati dal 2009 e lui aveva ammesso di avere ‘scippato’ la donna ad un altro uomo. “Erano in parola, si dovevano sposare. Poi sono arrivato io e sei mesi dopo Wilma ha sposato me. Lo ammetto, ho commesso un furto”. Stessi concetti ribaditi ora a ‘Verissimo’ nel salotto di Silvia Toffanin su Canale 5.

LEGGI ANCHE –> La confessione di chef Borghese: “Mia moglie era già fidanzata”

Alessandro Borghese: “Il si di Wilma nato da un qui pro quo”

“Però la proposta è sorta da un equivoco”. L’ospitata dello chef avvenne nello scorso mese di marzo e lui in tale circostanza svelò di avere chiesto a Wilma di concederle la sua mano. “Eravamo in volo su di un aereo. C’erano delle turbolenze e molti passeggeri erano visibilmente nervosi. Allora mi era parsa la situazione giusta per chiederle di spostarci in un altro posto. Lei però ha inteso quella mia semplice richiesta come la volontà di chiederle di sposarla. E quindi mi ha anticipato, urlando un “Si” con enorme entusiasmo. Non era mia intenzione domandarle una cosa così importante lì. Alla fine però non le ho detto nulla, per non farla restare male. E poi era mia intenzione compiere questo passo”. Dall’amore dei due sono nate le piccole Alessandra ed Arizona. E sulla torta nuziale Borghese ammette una gaffe. “Avevamo pensato di farla come se fosse una roccia. Questo a testimoniare l’indissolubilità del nostro amore. Ma il pasticciere l’ha fatta marrone e non grigia. Ed a guardarsi non dava certo un bell’effetto…”.