Ubriaco e senza patente si schianta contro una volante dei carabinieri – FOTO

0
337

Durante la scorsa notte a Borgo Chiese (Trento) un minorenne ubriaco ed alla guida di un’auto ha tamponato una volante dei carabinieri facendola finire in una scarpata.

Incidente
La Jeep dei carabinieri finita nel fossato dopo essere stata speronata dall’auto guidata dal giovane 17enne (foto dal web)

Incredibile quanto accaduto la scorse notte in Valle di Chiese, Trentino. Un ragazzo minorenne si è messo alla guida di un’automobile ubriaco e alla vista di una pattuglia dei carabinieri, probabilmente spaventato, ha accelerato centrando in pieno quest’ultima e facendola terminare in una scarpata. I militari dell’Arma, nonostante siano rimasti lievemente feriti, hanno provveduto a tutti i controlli del caso. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia Locale, in supporto dei carabinieri, i sanitari del 118 ed i Vigili del Fuoco.

Leggi anche —> Tragico incidente sull’autostrada: morta giovane consigliera

Trento, minorenne ubriaco alla guida travolge pattuglia dei carabinieri

Un ragazzo minorenne di 17 anni dopo aver assunto alcol si è messo alla guida di un’automobile scontrandosi con una pattuglia dei carabinieri. Questo è quanto accaduto durante la scorsa notte, tra sabato 21 e domenica 22 dicembre, nel comune di Borgo Chiese, in provincia di Trento. Secondo una prima ricostruzione riportata dalla redazione de La Voce del Trentino, il 17enne era alla guida di un veicolo di un amico, anch’egli all’interno dell’abitacolo. Improvvisamente, alla vista di una Jeep Renegade dei carabinieri, il conducente minorenne, probabilmente per la paura, ha accelerato e sbagliando la manovra si sé schiantato contro il mezzo dei militari dell’Arma scaraventandolo in una scarpata. I militari della compagnia di Riva del Garda di 38 e 41 anni, nonostante siano rimasti feriti nell’incidente, hanno eseguito i controlli, da cui è emerso che il conducente fosse minorenne e, dunque, senza patente e alla guida in stato di ebbrezza. Sul luogo dell’impatto sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale, in supporto, i Volontari del Servizio Ambulanza di Storo e Vigili del Fuoco volontari di Pieve di Bono che hanno messo la carreggiata in sicurezza. Nessuna delle persone coinvolte nel sinistro, riporta La Voce del Trentino, è rimasta gravemente ferita.

Leggi anche —> Ragazze di 16 anni travolte da un’auto nel cuore della movida: tragedia nella notte