Ocon: “Leclerc davanti a Vettel nel 2019? Io lo sapevo, vi dico perché”

0
221

F1 | Ocon ha analizzato l’annata del suo amico/nemico Charles Leclerc. Secondo il francese il monegasco si è meritato i risultati ottenuti.

Charles Leclerc (Getty Images)
Charles Leclerc (Getty Images)

Charles Leclerc ha chiuso la sua prima stagione in Ferrari con un buon bilancio. Il monegasco ha dimostrato in particolare di essere velocissimo sul giro secco, tanto che ha portato a casa ben 7 pole. Tra le “medaglie” che si è portato a casa in questa annata il giovane pilota c’è anche quella di essersi messo alle spalle, nella classifica iridata, un 4 volte campione del mondo come Vettel.

In F1, oltre che i veterani come appunto Vettel o Hamilton, Leclerc ha anche ritrovato tanti compagni di battaglie ai tempi dei kart come Verstappen e Gasly. In particolare però dal 2020 il monegasco dovrà vedersela anche con un suo vecchio avversario: Esteban Ocon.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Ocon: “Ci siamo motivati a vicenda”

Come riportato da “NextGen Auto”, Ocon ha così dichiarato: “Charles merita tutto ciò che gli sta succedendo. Non è una sorpresa per me quello che ha fatto nel 2019. Ho già detto in tempi non sospetti che se avesse avuto una vettura capace di vincere e fare pole l’avrebbe fatto. Ho anche detto che avrebbe chiuso davanti a Vettel“.

Infine il francese ha così concluso: “Ho combattuto per tutta la mia carriera contro di lui, Verstappen e Gasly per arrivare sino a qui. Tutto questo ci ha anche permesso di crescere di livello e motivarci a vicenda a fare meglio”.

Antonio Russo

F1 (Getty Images)
F1 (Getty Images)