Alex Marquez: “Più facile con un otto volte campione in casa”

0
92

Alex Marquez si prepara alla nuova avventura in MotoGP, in un box alquanto scomodo: quello dell’otto volte campione Marc Marquez.

Alex Marquez
Alex Marquez (getty images)

Álex Márquez confessa che in Australia non è stato facile controllare la pressione che sentiva prima di chiudere il discorso iridato. Soprattutto perché la pista australiana è una delle più difficili del calendario ed è stato davvero difficile per il più piccolo dei Marquez che sapeva di avere molto da perdere e molto da guadagnare. “È stato un weekend davvero difficile. Soprattutto la gara della domenica mi è costata molto, ero a metà del gruppo ed è stato molto difficile controllare i rischi” , afferma Álex Márquez a DAZN.

In Malesia il pilota Honda si è reso conto che non poteva continuare a gestire e doveva tornare alla modalità di inizio Mondiale Moto2. E grazie a quel cambio di mentalità è riuscito a diventare campione del mondo e realizzare il suo sogno . “È più facile quando hai un otto volte campione del mondo a casa. È l’esempio migliore da seguire”, ha detto Alex riferendosi a suo fratello Marc Márquez, che ha sempre cercato di consigliarlo nel miglior modo possibile.

Stagione 2019 tra alti e bassi per Alex

Tuttavia, la stagione di Alex Márquez non è stata perfetta, ha iniziato con molte difficoltà. Pur considerando cheè arrivati ​​in Qatar con una buona preparazione fisica, non è riuscito a fare una buona partenza. Lo stesso Álex Márquez riconosce che questa stagione è stata un vero apprendimento per lui. “Dall’Argentina abbiamo cambiato un po’ la mentalità e da quel momento è arrivato il primo podio della stagione che è stato difficile”.

Tuttavia, per il pilota di Cervera e campione di Moto2l, il momento chiave è stato Jerez. “Sono caduto al primo giro e ho visto tutta la squadra che cercava di ricostruire la moto a tempo di record e ho detto ‘devo farcela”. Un’altra chiave per aver raggiunto questo titolo è la squadra che compone Marc VDS Estrella Galicia 0,0. Come dice lo stesso Alex, sono riusciti a essere una famiglia, il che gli ha dato grande fiducia.

Nel 2020 Alex Marquez affronterà una nuova sfida. Non solo esordirà in classe regina, ma lo fa per il team Repsol Honda e sarà il principale rivale e compagno di suo fratello Marc Márquez, il pilota più forte di tutti i tempi “La nostra relazione non può cambiare. È mio fratello maggiore e lo amerò sempre”.

Alex Marquez (Getty Images)
Alex Marquez (Getty Images)