Brutte notizie per Mick Schumacher: nessun test in Formula 1 in vista

0
313

Ad oggi non sono in programma ulteriori test in Formula 1 per Mick Schumacher: lo ha ufficializzato il team principal della Alfa Romeo, Frederic Vasseur

Mick Schumacher al box della Ferrari (Foto Ferrari)
Mick Schumacher al box della Ferrari (Foto Ferrari)

Mick Schumacher dovrà aspettare ancora prima di poter risalire su una monoposto di Formula 1. Il figlio del leggendario Michael Schumacher, che quest’anno in Bahrein aveva provato sia la Ferrari che la Alfa Romeo, non è attualmente in lizza per alcun test con la vettura del Biscione nel 2020.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

La conferma è arrivata direttamente dal team principal, Frederic Vasseur, ai microfoni del quotidiano svizzero Blick: “Non ci saranno ulteriori prove in questa stagione”. Probabilmente a giocare a sfavore del 20enne tedesco sono state le sue prestazioni non eccellenti nell’ultimo campionato di Formula 2, che ha chiuso solamente al dodicesimo posto assoluto.

“Prima di tutto, Mick deve vincere o comunque andar forte in F2”, ha infatti proseguito Vasseur. “Ma questo è incredibilmente difficile, date le condizioni e la pressione che deve sopportare. Comunque, attraverso la Ferrari, teniamo d’occhio il suo percorso e i suoi progressi”.

Alfa Romeo all’insegna della continuità

La Alfa Romeo si ripresenterà invece al via del Mondiale 2020 con una coppia di piloti confermatissima, malgrado il destino di Antonio Giovinazzi sia rimasto a lungo in bilico: “Ma non avevamo fretta, per questo abbiamo potuto tenere alta la pressione su Antonio e sul team”, confida il boss. “Devo dire che quest’anno le sue prestazioni sono state un bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto”.

Quanto alle indiscrezioni che hanno ipotizzato un’imminente intenzione da parte della Alfa Romeo di abbandonare la Formula 1, invece, Vasseur smentisce categoricamente: “Abbiamo un contratto fino alla fine del 2021, qundi si tratta solo di una voce”, ha concluso.

Mick Schumacher sale nell'abitacolo della Ferrari (Foto Ferrari)
Mick Schumacher sale nell’abitacolo della Ferrari (Foto Ferrari)