Kia Optima GT, confermata con un nuovo motore da 286 CV

0
299
(Image by Motor1)

Dopo il debutto completo dell’esterno della Kia K5 (per ora ancora conosciuta come Optima al di fuori della Corea del Sud) all’inizio di novembre, l’azienda rilascia ora dettagli degli interni e del gruppo propulsore per l’ultima generazione della berlina di medie dimensioni. Vale la pena notare che queste informazioni riguardano il mercato sudcoreano, quindi i dettagli potrebbero cambiare per altre regioni.

La gente in climi nevosi dovrebbe essere felice di sapere che la nuova K5/Optima è disponibile con trazione integrale per alcuni propulsori. La trazione anteriore è ancora standard, e la casa automobilistica non specifica ancora quali motori sono disponibili con trazione integrale.

L’annuncio di Kia annota specificamente due dei powertrain che arrivano alla versione nordamericana del K5/Optima. Il 1,6 litri turbocompresso quattro cilindri turbo portato avanti dal modello esistente e fa ancora 178 cavalli e 265 Newton-metri di coppia.

La grande aggiunta alla gamma è un 2,5 litri turbocompresso a quattro cilindri per le prestazioni orientate all’assetto GT. Questo propulsore produce 286 CV e 422 Nm di coppia. Kia dichiara un’accelerazione da 0 a 100 in soli 6,6 secondi. L’azienda offre anche questo motore con un nuovo cambio a doppia frizione a otto rapporti o un tradizionale automatico a otto rapporti con convertitore di coppia.

A seconda del mercato, la K5/Optima è disponibile anche con un motore a quattro cilindri da 2,0 litri da 150 CV e 192 Nm, una versione di questo motore che spinge la potenza fino a 158 CV e 196 Nm, e un quattro cilindri da 2,5 litri con 191 CV e 246 Nm. Questi motori sarebbero disponibili sia con un automatico a sei o otto velocità, ma il cambio a doppia frizione a otto velocità sembra esclusivo del modello GT. Ci sono anche propulsori ibridi in arrivo, ma Kia non ha offerto ancora dettagli al riguardo.

Stranamente, Kia fornisce solo un rendering degli interni della nuova K5/Optima, ma è disposta ad offrire molti dettagli al riguardo. L’ultima generazione è disponibile con un quadro strumenti digitale da 12,3 pollici e uno schermo opzionale da 10,25 pollici per l’infotainment che si alza sopra il cruscotto dalla pila centrale. Gli acquirenti possono specificare anche un display head-up da 8 pollici.

L’ampio numero di sistemi di sicurezza attiva disponibili di Kia si espande con l’aggiunta di Remote Smart Parking Assist. Con questa tecnologia, una pressione sul portachiavi fa sì che il veicolo esca autonomamente da un parcheggio.

Il nuovo K5 sarà in vendita in molti mercati dell’azienda nella prima metà del 2020.