F1: un anno di successi e l’Italia festeggia un record con Monza

0
32

F1 | La F1 può festeggiare un’annata davvero strepitosa dal punto di vista delle presenze in circuito. Ottimo quindi il lavoro di Liberty Media.

F1 (Getty Images)
F1 (Getty Images)

La F1 ha fatto registrare numeri eccezionali in questa stagione. Un’annata da record che ha portato all’interno degli autodromi più di 4 milioni di spettatori durante i 21 GP. Un aumento che si attesta su un più 1,75% che sale al 4% se rapportiamo tali dati alla domenica, nel giorno della gara rispetto alla passata stagione.

A testimonianza del grande successo di questa F1 ci sono ben 8 weekend di gara che hanno superato le 200mila presenze. Tra questi resiste lo zoccolo duro delle gare storiche europee come Gran Bretagna, Belgio e Italia, con il nostro paese che dimostra come sempre una passione smodata per i motori.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Record per l’Italia

I dati, in ordine decrescente, delle presenze ai GP sono seguenti: Gran Bretagna (351.000), Messico (345.694), Australia (324.100), Singapore (268.000), Stati Uniti (268.000), Belgio (251.864), Ungheria (230.000), Austria (203.000) e Italia (200.000). Grande salto in avanti di Shanghai che di domenica ha registrato un più 30%.

Incremento anche per il Paddock Club con un aumento del 7,15% dei pass VIP. Sean Bratches ha così commentato questi numeri: “Il 2019 è stato un grande anno. Siamo lieti di aver accolto più di 4 milioni di fan durante le nostre 21 gare, inoltre si è stabilito il record di presenze durante il Gran Premio d’Italia con 200mila spettatori”. Ora c’è grande attesa per il 2020 quando con Hanoi, ma soprattutto con l’ingresso di Zandvoort si attendono numeri paurosi”.

Antonio Russo

Formula 1 (Getty Images)
Formula 1 (Getty Images)