Il colesterolo alto (LDL) aumenta il rischio di infarto ma si può abbassare nel sangue grazie a degli alimenti che lo combattono.

Grasso sulla pancia colesterolo abbassare
Colesterolo LDL: i cibi che ci aiutano ad eliminarlo FOTO tuttomotoriweb

L’aggiunta di alimenti nella tua dieta che riducono l’LDL, la particella dannosa che trasporta il colesterolo e che contribuisce all’aterosclerosi che ostruisce l’arteria, è il modo migliore per ottenere una dieta a basso contenuto di colesterolo.

Alimenti diversi abbassano il colesterolo in vari modi. Alcuni forniscono fibra solubile, che lega il colesterolo e i suoi precursori nel sistema digestivo e li trascina fuori dal corpo prima che entrino in circolazione. Alcuni ti forniscono grassi polinsaturi, che abbassano direttamente l’LDL. Alcuni infine contengono steroli vegetali e stanoli, che impediscono al corpo di assorbire il colesterolo.

LEGGI ANCHE >>> Il legame tra colesterolo alto e ictus e infarti: a rischio gli under 45

Gli alimenti per abbassare il colesterolo

1. Orzo, avena e altri cereali integrali. Come l’avena e la crusca d’avena, l’orzo e altri cereali integrali possono aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache, principalmente attraverso la fibra solubile che forniscono.

2. Melanzane Queste verdure a basso contenuto calorico sono una buona fonte di fibra solubile.

3. Noci. Una serie di studi dimostra che mangiare mandorle, noci, arachidi e altre noci fa bene al cuore. Mangiare circa 55 g di noci al giorno può ridurre leggermente l’LDL, nell’ordine del 5%. Le noci hanno ulteriori nutrienti che proteggono il cuore anche in altri modi.

4. Mele, uva, fragole, agrumi. Questi frutti sono ricchi di pectina, un tipo di fibra solubile che abbassa l’LDL.

5. Pesce grasso. Mangiare pesce due o tre volte alla settimana può ridurre LDL in due modi: sostituendo la carne, che ha grassi saturi che aumentano il livello di LDL e fornendo grassi omega-3 che riducono il livello di LDL. Gli Omega-3 riducono i trigliceridi nel flusso sanguigno e proteggono anche il cuore aiutando a prevenire l’insorgenza di ritmi cardiaci anormali.

6. Alimenti fortificati con steroli e stanoli. Steroli e stanoli estratti dalle piante aumentano la capacità del corpo di assorbire il colesterolo dal cibo. Le aziende li stanno aggiungendo a cibi che vanno dalla margarina e barrette di cereali al succo d’arancia e cioccolato. Assumere 2 grammi di steroli o stanoli vegetali al giorno può ridurre il colesterolo LDL di circa il 10%. Sono anche disponibili come integratori.

LEGGI ANCHE >>> Eliminare i carboidrati dalla dieta fa davvero dimagrire? Rispondono i dietologi

Teresa Franco

infarto prevenzione cibo
Abbassare il colesterolo LDL riduce il rischio di infarto FOTO tuttomotoriweb