Comprare i farmaci online può fare risparmiare fino al 30%

0
40

Comprare i farmaci online, magari in periodi di saldo può essere estremamente vantaggioso per il consumatore. Anche il settore dei farmaci risponde alle logiche dei moderni marketplace.

Comprare i farmaci online può fare risparmiare fino al 30%
Pillole (foto Pixabay)

Il consumo dei medicinali ha mostrato negli ultimi 14 anni un andamento crescente. In particolare, il rapporto 2018 sull’utilizzo dei farmaci in Italia realizzato dall’Aifa – l’Agenzia Italiana del Farmaco, l’incremento è stato del +28,1%.

Infatti, la spesa complessiva degli Italiani per l’acquisto di prodotti farmaceutici è stata di 8.379 milioni di euro, in aumento del +3,8% rispetto al 2017.

Secondo l’Aifa però anche i prezzi dei farmaci sono in aumento del 23,1%.

Leggi anche —> Manovra 2020, stangata. Le 5 tasse che non ti faranno arrivare a fine mese!

Come risparmiare sulla spesa dei farmaci?

L’offerta di farmaci generici on line e i relativi acquisti stanno sempre più aumentando.

Un’analisi delle intenzioni di acquisto degli e-consumer italiani ed europei relative a farmaci e medicinali «Farmaci da banco» a cura di Idealo, il portale internazionale di comparazione prezzi leader in Europa, rivela che sugli acquisti online ci sono significative oscillazioni di prezzo a seconda del momento dell’anno preso in considerazione.

Certamente il fatto di poter confrontare i vari prezzi relativi ai medesimi prodotti, vantaggio tipico dell’acquisto online, già di per sè permette un risparmio.

In ogni caso, pare che i farmaci che consentono il risparmio massimo medio maggiore siano gli antistaminici che a giugno possono essere acquistati anche al 31,8% in meno rispetto al mese meno conveniente (Settembre).

Giugno quindi è un pò il black month per l’acquisto dei farmaci. Ma non solo gli antistaminici ma anche gli antidolorifici, con un risparmio del -19,9%, i farmaci per il diabete (-19,6%) e i farmaci cardiovascolari (-18,2% sul prezzo medio mensile più alto della categoria).

Sempre secondo i dati di Idealo, i mesi in cui gli e-consumers fanno maggiormente ricerche di medicinali sono gennaio, maggio, marzo e febbraio ma è a dicembre che la domanda è più alta visto che i prezzi sono alle stelle.

Comprare i farmaci online può fare risparmiare fino al 30%
Blister di medicine (foto Pixabay)