MotoGP, Suzuki svelerà la GSX-RR 2020 il 6 febbraio

0
61

Suzuki svelerà il prototipo MotoGP 2020 il 6 febbraio, prima dell’inizio dei test invernali a Sepang.

Joan Mir
Joan Mir

Suzuki svelerà la GSX-RR 2020 di Alex Rins e Joan Mir il 6 febbraio a Sepang, il giorno prima dell’inizio dei test invernali di MotoGP previsto in Malesia. La casa di Hamamatsu ha annunciato la data della presentazione del prossimo prototipo, l’ultimo modello di GSX-RR che avrà il difficile compito di migliorare quanto fatto nella stagione 2020, con due vittorie e un podio conquistati da Alex Rins.

Non solo la data, ma anche il luogo è stato reso noto: si tratta del circuito di Sepang, sede dei test invernali 2020. La moto, così come avvenuto nella stagione terminata da qualche settimana, sarà affidata a due piloti spagnoli: Alex Rins e Joan Mir. La GSX-RR 2020 sarà una moto importante per Suzuki, perché dovrà puntare a ridurre ulteriormente il gap da Honda, Yamaha e Ducati. Nel 2019 ha dato prova di potersela a giocare alla pari su molti circuiti del Motomondiale. Adesso con la nuova specifica di motore si dovrà cercare di guadagnare potenza sui rettilinei, dove è mancato qualcosa.

Per la prossima stagione MotoGP è inoltre prevista una livrea particolare, probabilmente celebrativa, perché nel 2020 la Suzuki compirà i suoi 60 anni nelle corse. Il giorno dopo la presentazione, il 7 febbraio, prenderanno il via i test malesi di Sepang, per poi terminare il 9. Un turno di prove ufficiali importanti per capire il potenziale della nuova moto e apportare le ultime modifiche in vista dell’inizio del Mondiale previsto a marzo sul circuito di Losail (Qatar). Per vedere prima la moto di Alex Rins e Joan Mir nel giorno della presentazione potrete collegarvi sui canali di Suzuki Ecstar dei principali social network.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Alex Rins (getty images)