Vettel si dà la sufficenza piena: “Ecco cosa penso delle critiche”

F1 | Sebastian Vettel non ci sta a subire critiche per la sua stagione attacca pesantemente chi lo ha criticato per quanto fatto in questo 2019.

Sebastian Vettel (Getty Images)
Sebastian Vettel (Getty Images)

Sebastian Vettel si appresta a vivere una stagione davvero particolare in Ferrari. Il pilota tedesco, infatti, nonostante i suoi 4 titoli iridati in bacheca è da tempo in discussione e con il contratto in scadenza a fine 2020 rischia seriamente di restare appiedato. A spingerlo fuori dalla Rossa c’è anche un compagno di team giovane come Leclerc che nell’ultima annata ha chiuso davanti a lui nella classifica iridata.

Come riportato da “Blick.ch” Il tedesco ha così affermato: “Crescendo impari a gestire meglio il tempo. Troppe persone esprimono in maniera esageratamente affrettata un giudizio e altre cose vengono dimenticate altrettanto rapidamente”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Vettel vuole un’altra chance

Sebastian Vettel ha poi proseguito: “Ognuno ha una propria opinione che può essere accettata o meno. Ritengo però che sia sbagliato esprimere giudizi affrettati senza conoscere le cose. Quando vado più piano con la macchina ad esempio tutti dicono che sono lento, ma nessuno si chiede se magari c’era un problema con la vettura”.

Infine il pilota della Ferrari ha così concluso: “Certo non ho fatto una stagione da 8, 9 o 10. Un 5 sarebbe troppo basso, quindi credo che mi darò un 6 o un 7”. Insomma, a quanto pare l’ex Red Bull non ci sta a subire le critiche e spera in un 2020 ricco di soddisfazioni.

Antonio Russo

Sebastian Vettel in pista (Getty Images)
Sebastian Vettel in pista (Getty Images)