Luca Marini pronto a seguire Valentino Rossi: “Sarà lui a decidere”

0
9957

Luca Marini e Valentino Rossi pronti a lanciarsi nell’avventura endurance sulle quattro ruote dopo il podio a Yas Marina.

Valentino Rossi e Luca Marini
photo Twitter

Il team Kessel Racing apre le porte a Valentino Rossi. Dopo il podio alla 12 Ore del Golfo il Dottore inizia a pensare seriamente di intraprendere la via dell’endurance dopo l’addio alla classe MotoGP. La vittoria nella categoria Pro Am apre nuovi scenario per il trio di Tavullia formato dal Dottore, da suo fratello Luca Marini e da Alessio Salucci.

A trascinare sul podio la Ferrari 488 GT3 del team elvetico ha contribuito non poco Luca Marini, alla sua prima esperienza del genere. Il pilota di Moto2 ha dimostrato non solo una ottima velocità, ma soprattutto una inaspettata costanza sul giro, bravissimo a recuperare posizioni importanti quando, all’inizio della seconda parte di gara, un problema alla pompa di benzina ha fermato in pista Valentino per oltre due minuti. “In realtà mi manca ancora un po’ di passo – ha detto Luca Marini a ‘La Gazzetta dello Sport’ -, però sono contento. È stato molto divertente soprattutto guidare nel traffico, per sorpassare devi buttarti dentro in modo arrogante”.

Leggi anche -> Valentino Rossi va forte anche in auto: è vittoria di classe alla 12 Ore

Marini e Vale pronti per una nuova sfida

Il fratello di Valentino Rossi è rimasto colpito da questa avventura di Abu Dhabi a tal punto da volerlo seguire. “Sarà Valentino a decidere, ma se a lui piace correre con me, sappia che io ci sono. Fosse per me girerei anche domani”. Ad aiutarlo, anche i consigli via radio. “Sono uno che parla molto, mi piace chiedere quanto girano gli altri, e soprattutto provare a migliorare grazie alla telemetria live, con il box che sovrapponendo i miei giri con quelli di Valentino mi dice dove migliorare. Una cosa solo delle macchine, in moto non si potrebbe usarla, perché con la fatica che fai non riusciresti. In auto sei seduto, hai la voce sempre tranquilla, mentre in moto usi il fisico, magari ti riuscirebbe solo sul dritto, altrimenti parlare è davvero impossibile”.

Valentino Rossi sulla Ferrari 488 GT3 alla 24 Ore del Golfo di Abu Dhabi (Foto Ferrari)
Valentino Rossi sulla Ferrari 488 GT3 alla 24 Ore del Golfo di Abu Dhabi (Foto Ferrari)