Agostini a Marquez: “Non devi dimostrare niente, per raggiungermi fai così”

MotoGP | Giacomo Agostini è tornato a parlare della possibilità che Marquez lo raggiunga e ha spiegato secondo lui cosa dovrà fare lo spagnolo.

Giacomo Agostini e Marc Marquez (Getty Images)
Giacomo Agostini e Marc Marquez (Getty Images)

Marc Marquez è pronto ad agguantare Valentino Rossi nella prossima stagione. Lo spagnolo, infatti, in caso di titolo raggiungerebbe proprio il Dottore a quota 9 Mondiali, un risultato incredibile se rapportato all’età del talento di Cervera che al momento ha solo 26 anni.

Tutto ciò naturalmente apre nuovi scenari per il futuro. Sono in tanti, infatti, a scommettere sul fatto che Marquez in futuro possa raggiungere Giacomo Agostini, che da anni, grazie ai suoi 15 Mondiali, detiene il record di pilota più iridato di sempre.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Agostini: “Marquez deve vincere per sé stesso”

L’iberico nella sua carriera sinora ha sempre corso per la Honda in MotoGP e in molti pensano che in futuro possa decidere di cambiare aria per provare a vincere anche con un altro team. A scacciare questa ipotesi però è stato proprio Agostini che a “Motorsport.com” ha così affermato: “Deve vincere per sé stesso e non deve provare niente a nessuno. La Honda è la casa più grande”.

Ago ha poi proseguito: “Non so perché dovrebbe cambiare e dimostrare che è in grado di andare veloce anche con un’altra moto. Io cambiai perché il motore a 4 tempi aveva raggiunto il suo apice e ho visto che era l’ora di passare al 2 tempi. Ho deciso a malincuore di cambiare per continuare a vincere e con il motore 2 tempi in Yamaha ho continuato a farlo”.

Antonio Russo

Agostini (Getty Images)
Agostini (Getty Images)