Kimi Raikkonen: “Ferrari o Alfa Romeo? Per me è la stessa cosa”

Per Kimi Raikkonen correre con la Ferrari o con l’Alfa Romeo non fa poi così tanta differenza: il suo impegno da professionista è sempre uguale

Kimi Raikkonen (Foto Alfa Romeo)
Kimi Raikkonen (Foto Alfa Romeo)

La pressione che si prova a correre per la Ferrari o la Alfa Romeo è esattamente la stessa. Almeno, lo è per un pilota freddo e algido, ma anche professionista come Kimi Raikkonen, che si mette addosso le stesse aspettative di far bene, indipendentemente dagli obiettivi. E pazienza se, dopo cinque anni consecutivi in uno dei top team della Formula 1, Iceman quest’anno ha chiuso dodicesimo in classifica piloti, con una macchina che spesso si è ritrovata invischiata nelle lotte di fondo classifica.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

“Non credo che la pressione sia stata molto diversa”, ha spiegato il finlandese nel suo bilancio di fine anno. “Ovviamente si vuole sempre far bene ed è un peccato che come squadra siamo scivolati indietro. Ma credo che tutti i piloti si mettano addosso da soli la pressione e il lavoro che facciamo durante il weekend di gara non cambia poi molto da un team all’altro. Le riunioni, la guida, le corse sono molto simili”.

Ma Raikkonen oggi è più libero

Quello che Raikkonen ha notato, lasciando Maranello, è però la maggior libertà di cui può godere lontano dalle corse, che gli lascia più tempo da trascorrere in famiglia e meno con gli impegni degli sponsor. “Fuori dalla pista sono stato meno impegnato, e questo è un aspetto positivo”, prosegue Kimi. “Inoltre la sede del team è molto vicina a casa mia, perciò non devo viaggiare in un’altra nazione. Per molti versi mi aiuta ad avere più tempo da trascorrere in famiglia, è una cosa bella”.

Alla chiusura della stagione 2019, il veterano finnico ha raggiunto quota 315 Gran Premi disputati in Formula 1, raggiungendo il secondo posto della classifica dei piloti con il maggior numero di partenze, e dopo dodici gare del prossimo anno dovrebbe scavalcare anche Rubens Barrichello in questa speciale graduatoria.

Leggi anche —> Raikkonen ubriaco alla festa dell’Alfa si aggira vestito da orso (VIDEO)

Kimi Raikkonen (Foto Alfa Romeo)
Kimi Raikkonen (Foto Alfa Romeo)