Viene picchiata dal fidanzato e denuncia su Facebook: il post virale

Il post è diventato assolutamente virale sui social: Caterina Degli Esposti ha denunciato il suo compagno su Facebook, pubblicando delle foto del suo volto tumefatto. “Così mi ha ridotto divertendosi”, cinque semplici parole che hanno scatenato l’orrore del social network. Ora il suo ragazzo è stato identificato dai carabinieri di Valfabbrica ed è stato messo agli arresti domiciliari, con l’applicazione del braccialetto elettronico per tenere sotto controllo i suoi spostamenti e ovviamente con le seguenti accuse: sequestro di persona, minaccia e lesioni aggravate e violenza sessuale.

 

Padre scopre della morte del figlio mentre è a lavoro, la reazione è straziante –> LEGGI QUI

Le foto della giovane sono ancora su un profilo aperto di Facebook. A commentare le immagini centinaia di utenti del social, amici, conoscenti e tanti altri. Tutte le hanno indirizzato parole di sostegno e vicinanza, invitandola a denunciare e a chiedere aiuto. Le indagini dei carabinieri e della compagnia di Assisi sono partite praticamente all’inizio del mese. Accertamenti che hanno portato a risalire all’autore delle violenze, un trentenne di origine umbre che già in passato è stato beccato in stato di alterazione dovuto all’assunzione di alcol e di droga.

 

 

 

 

Così mi ha ridotto divertendosi

Pubblicato da Caterina DegliEsposti su Giovedì 5 dicembre 2019