Lo zenzero è una radice “miracolosa”! Sono tanti i benefici che si possono trarre dal suo utilizzo e non da ultimo un sapore unico se utilizzato nella preparazione di dolci e non solo.

Lo zenzero è una radice "miracolosa"
Zenzero (foto Pixabay)

Lo zenzero è una radice portentosa. Ha un sapore acre e piccante. La sua forma irregolare e bitorzoluta come quella dei tuberi e ha una polpa giallo chiaro.

Nella nostra cucina è ormai comune ma arriva dall’Asia ed è un prezioso rimedio contro nausea, vomito, mal d’auto ma anche raffreddore, mal di gola, cattiva digestione e molti altri.

Quanto c’è di vero in quello che si legge? Ci sono controindicazioni?

Lo spiega a Io Donna la dottoressa Maria Grazia Spalluto, Docente di Fitoterapia all’Università Tor Vergata di Roma, consulente Rai di trasmissioni come Uno Mattina, Cominciamo Bene, L’Italia sul 2, Occhio alla spesa, La prova del cuoco.

Può essere facilmente sbucciata con il pelapatate, cucchiaio e coltellino. Infatti, prima del consumo è necessario sbucciare lo zenzero.

L’operazione un po’ lunga e faticosa ma ne vale certamente la pena.

Leggi anche —>Non ingrassare durante il Natale: la rapida dieta da seguire prima delle feste

In che modo questa radice pazzesca può aiutare il dimagrimento

Sulla rivista scientifica Phytotherapy research c’è una revisione sistematica degli studi, pubblicata da ricercatori iraniani che fornisce alcune prove convincenti a sostegno dell’efficacia di estratti e polvere della spezia nella cura dell’obesità.
Per ora si tratta di esperimenti con dosi da laboratorio e non ancora di vita reale.
Di certo però una tisana con una fettina di zenzero aiuta a gestire gli attacchi di fame e quindi può aiutare chi sta cercando di dimagrire.

Lo zenzero come rimedio contro il raffreddore

«Un cucchiaino (o mezzo cucchiaino se per alcuni il sapore è troppo piccante) di polvere di zenzero in una tazza 150 ml di acqua bollente, con una fettina e succo di limone e addolcito con un cucchiaino di miele», è consigliato dalla dottoressa Maria Grazia Spalluto. «È questa la ricetta della tisana che può aiutare a migliorare i sintomi del raffreddore, grazie agli effetti antinfiammatorio e febbrifugo (è un vasodilatatore periferico, quindi provoca sudorazione abbassando la febbre)», aggiunge l’esperta.

Lo zenzero è una radice "miracolosa"
Té allo zenzero (foto Pixabay)