Ragazza violentata, il fidanzato stupra e uccide la promessa sposa

0
769

Ragazza violentata, una 17enne viene stuprata e uccisa dal fidanzato: il racconto dell’assurda tragedia

Ragazza violentata
(foto dal web) 

Una ragazza di 17 anni è stata stuprata e uccisa dal suo fidanzato. Il giovane però non l’ha violentata da solo, ma con l’aiuto dei suoi amici. Il gruppo ha abusato per ore di lei, per poi darle fuoco. E’ accaduto a Shantirbazar, nell’India orientale. L’adolescente ha riportato ustioni sul 90% del suo corpo. A tentare di soccorrerla, i vicini di casa che hanno chiamato la polizia e l’hanno portata in ospedale, dove però non ce l’ha fatta. I due ragazzi si erano conosciuti in internet e avrebbero dovuto sposarsi. Lei aveva accettato la sua proposta di matrimonio, ma la famiglia della promessa sposa, in ristrettezze economiche, aveva messo sul piatto una dote troppo bassa, di circa 17 mila rupie, mentre la famiglia del futuro sposo ne pretendeva 50 mila. La madre della ragazza, il giorno dopo, ha così ricevuto una telefonata in cui la si informava del rapimento della figlia e che se la dote non fosse corrisposta alle richieste, sarebbe accaduto qualcosa di brutto. Il 23enne promesso sposo e sua madre, mentre si trovavano nei pressi dell’ospedale dove è morta la ragazza, hanno rischiato il linciaggio da parte della folla.