Pillola anticoncezionale, l’assunzione da parte delle donne ha un effetto collaterale sorprendente sulla salute svelato dai medici

Pillola anticoncezionale
Pillola anticoncezionale, uno studio svela un rischio incredibile per la salute femminile (foto dal web)  

L’assunzione della pillola anticoncezionale può avere alcuni effetti collaterali, ma ciò che emerge da un recente studio lascia davvero a bocca aperta ed interdetti. Secondo una ricerca presentata nella riunione annuale della Radiological Society of Nord America (RSNA), ci sarebbe infatti un restringimento del cervello e in particolare dell’ipotalamo, la regione cerebrale produttrice di ormoni e fondamentale per funzioni come l’appetito, l’umore, la temperatura corporea, i cicli del sonno e anche il desiderio sessuale. La scoperta di nuovi metodi per analizzare dati ed effetti specifici del contraccettivo ha permesso di rilevare il restringimento del volume dell’ipotalamo a livelli preoccupanti. Dalle risonanze magnetiche, è emersa una differenza netta tra le donne campione della ricerca, tra coloro che utilizzavano la pillola e quelle che non la usavano. Tuttavia non ci sarebbero limitazioni nelle prestazioni cognitive e gli stessi ricercatori hanno specificato che si tratta di risultati preliminari. Dunque seguiranno ulteriori indagini per confermare e integrare i risultati.