Padre scopre la morte del figlio a lavoro: la reazione è straziante

Una storia straziante che ha commosso il mondo: la morte di un figlio è sempre un evento tragico nella vita di un genitore, nessun padre e nessuna madre dovrebbe sopravvivere alla perdita di un proprio figlio, e questo è ciò che è successo a J..R Storment, il cofondatore di Couldbility ma soprattutto padre di due gemelli, di cui uno è morto improvvisamente nel sonno. Pensava soltanto al lavoro e a nient’altro, quando una mattina ha ricevuto una chiamata durante una videoconferenza: era sua moglie che voleva dirgli che il loro bambino non c’era più.

Gaffe al TG5, parolaccia in diretta: il video è diventato virale sui social –> LEGGI QUI

Sono eventi che scaturiscono in te sicuramente tanti rimpianti, infatti J.R Storment lo ha espresso in un post su Linkedin, uno scritto profondo e commovente che ha fatto il giro del mondo. Nella “lettera”, se così possiamo chiamarla, l’uomo racconta nei dettagli quella tragica mattina di otto anni fa, quando è tornato a casa da lavoro perché sua moglie lo aveva telefonato per dirgli che il loro bambino era improvvisamente morto nel sonno. Una riflessione sulla famiglia che dovrebbe essere la priorità assoluta, il nostro primo pensiero, soprattutto prima del lavoro.