Hamilton-Rossi dietro le quinte: che cosa si sono detti ai box (VIDEO)

0
304

In questo video dietro le quinte, ascoltiamo quello che Lewis Hamilton e Valentino Rossi si sono detti nei box, scambiandosi consigli e impressioni

Valentino Rossi e Lewis Hamilton ai box di Valencia (Foto Guido De Bortoli/Getty Images/Monster Energy)
Valentino Rossi e Lewis Hamilton ai box di Valencia (Foto Guido De Bortoli/Getty Images/Monster Energy)

Lewis Hamilton cede la sua Mercedes di Formula 1 a Valentino Rossi, poi il Dottore scende in pista insieme a lui con la Yamaha di MotoGP. È stato uno scambio tra leggende quello che è andato in scena questa settimana sul circuito di Valencia, dove i pluricampioni delle due e delle quattro ruote si sono confrontati e sfidati, e lo spettacolo è stato letteralmente assicurato.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Ora, in questo video dietro le quinte, possiamo ammirare e ascoltare integralmente quello che i due piloti si sono detti all’interno del box, scambiandosi consigli e impressioni sui rispettivi mezzi, oltre alle interviste con loro e con i responsabili delle due squadre.

Alla vigilia, Valentino Rossi appare teso ed emozionato: “Sono molto nervoso all’idea di provare la macchina e di fare qualche giro in moto insieme a Lewis. Penso che ci divertiremo. Il meteo è buono, per cui siamo pronti”. E Lewis Hamilton non vede l’ora di scoprire il potenziale del suo collega in auto: “È grandioso vedere una leggenda salire in macchina, sono emozionato perché scoprirà la macchina. Mi ricorda quando ho guidato una macchina da F1 per la prima volta, anche se lui ne ha già guidate. Ma con tutto il team e le persone schierate intorno a te è un animale diverso”.

Parlano i boss di Valentino Rossi e Lewis Hamilton

Lin Jarvis, team principal Yamaha MotoGP, spiega cosa hanno in comune questi due fenomeno: “Hanno un grande rispetto reciproco e sono due icone dei rispettivi sport. Entrambi hanno una grande passione per quello che fanno, perciò è grandioso vederli insieme, in macchina o in moto. Possono trasferirsi un po’ della loro conoscenza. Le tecniche di guida dei due mezzi sono completamente diverse, ma le competenze umane, ovvero saper gestire le corse, la velocità, le traiettorie, le reazioni, quelle sono comuni. Da vedere è fantastico”.

Leggi anche —> Un errore lo ha commesso, ma Hamilton è andato forte anche in MotoGP

Infine James Vowles, capo stratega Mercedes, fa loro i complimenti: “Questi due ragazzi hanno un’idea del loro obiettivo da raggiungere e sono in linea per ottenerlo. Nel caso di Lewis sarà un po’ più difficile, perché in realtà devi avere un altro pilota davanti a te per la maggior parte del tempo per capire come guidare. Nel caso di Valentino, capisco cosa sta facendo ogni volta e sono sicuro che possa essere molto soddisfatto. E per Lewis, sono incredibilmente orgoglioso di quello che sta facendo in moto”.

Leggi anche —> Scambio Hamilton-Rossi, la mega FOTOGALLERY con tutte le immagini

Valentino Rossi e Lewis Hamilton al circuito di Valencia (Foto Guido De Bortoli/Getty Images/Monster Energy)
Valentino Rossi e Lewis Hamilton al circuito di Valencia (Foto Guido De Bortoli/Getty Images/Monster Energy)