Ragazza affetta da un tumore al cervello: la famiglia lancia raccolta fondi per salvarla

0
151
Valentina Tramonto
Valentina Tramonto (foto dal web)

La famiglia di Valentina Tramonto, la ragazza affetta da una forma aggressiva di tumore al cervello, ha lanciato una raccolta fondi per sostenere le spese mediche.

Una ragazza di 19 anni sta combattendo da tempo contro un forma aggressiva di tumore al cervello, un glioblastoma multiforme di grado 4. La ragazza, Valentina Tramonto di Giugliano (Napoli), ha iniziato la chemioterapia, ma dovrà sottoporsi ad un delicato e costoso intervento chirurgico in Germania. Per queste ragioni la sua famiglia ha lanciato una raccolta fondi di 100mila euro su Facebook che in 13 giorni ha raggiunto la cifra di 6300 euro di donazioni.

Ragazza di 19 anni affetta da un rara ed aggressiva forma di tumore al cervello: lanciata una raccolta fondi per salvarla

Un vero e proprio dramma quello che ha colpito Valentina Tramonto, una ragazza di 19 anni di Giugliano (Napoli) che sta combattendo contro una rara forma di tumore. Alla giovane 19enne hanno diagnosticato un glioblastoma multiforme di grado 4, ovvero una rara ed aggressiva forma di tumore al cervello. L’incubo della ragazza è iniziato quando in ospedale le hanno diagnosticato il tumore dopo aver accusato dei forti mal di testa, vomito e nausea. Valentina ha già intrapreso il percorso di cure iniziando la chemioterapia, ma adesso dovrà essere sottoposta ad un intervento chirurgico in Germania molto delicato e costoso. La famiglia della ragazza ha lanciato per queste ragioni una raccolta fondi su Facebook di 100mila euro “Uniamoci per Valentina”. “Questa raccolta -ha scritto la sorella Elena che ha lanciato l’iniziativa su Facebook- ci aiuterà a pagare spese mediche e di viaggi presso strutture necessarie per avere speranza nella sua guarigione“. Ad oggi, dopo 13 giorni, la raccolta ha ricevuto 295 donazioni per un totale di 6300 euro e la sorella Elena ha voluto ringraziare i donatori scrivendo: “Noi siamo quasi pronte per partire, ci aspetta un lungo viaggio in auto. Porteremo con noi speranza e fede, che Dio ce ne dia tanta. Sto riferendo a Valentina tutto il vostro affetto, grazie ancora di cuore per tutto ciò che continuate a fare. Vi terremo aggiornati“.

Leggi anche —> Giovane madre scopre cancro troppo tardi: “Non rientravo nelle categorie a rischio”

Valentina Tramonto
Valentina Tramonto (foto dal web)