Aereo scomparso dai radar: a bordo 38 persone

0
126
atterraggio di emergenza
(foto dal web)

Un aereo militare con a bordo 38 persone sarebbe sparito dai radar dopo il decollo avvenuto dal sud del Cile: il velivolo era diretto in una base in Antartide.

L’aereo C-130 Hercules è sparito dai radar alle 18:13 ore locali di ieri, lunedì 9 dicembre, dopo essere decollato dalla base di Chabunco a Punta Arenas, nel sud del Cile alle 16:55. Diretto alla Presidente Eduardo Frei Montalva Base, l’areo trasportava 38 passeggeri, di cui 17 erano membri dell’equipaggio di bordo.

Cile, aereo militare scomparso dai radar: per l’Aeronautica è “distrutto”

Un aereo militare, il C-130 Hercules nella giornata di ieri alle 18:13 ore locali ha perso i contatti radio ed è sparito dai radar. Il velivolo era decollato intorno alle 16:55 dalla base di Chabunco a Punta Arenas, riporta La Repubblica, e sarebbe dovuto atterrare in una dell’Antartide, la Presidente Eduardo Frei Montalva Base.

Per l’Aeronautica militare, espressasi tramite una nota alle prime luci del mattino, il C-130 Hercules va considerato distrutto: “L’Aeronautica militare cilena comunica che, dopo sette ore da quando ha perso il contatto radar, considera distrutto l’aereo C-130 Hercules“, riporta la redazione de La Repubblica. L’aeronautica ha in ogni caso precisato che numerose risorse di mare e di aria, cilene e straniere, stanno continuando a cercare il velivolo scomparso nella speranza di rinvenirlo e prestare soccorso ad eventuali sopravvissuti. Il presidente cileno Sebastian Piñera, ha annunciato tramite un tweet che si recherà a Punta Arenas insieme a Gonzalo Blumel, il ministro degli Interni, per un incontro con Alberto Espina ministro della Difesa. L’aereo militare, riporta La Repubblica, aveva principalmente il compito di effettuare il trasporto di personale il quale avrebbe dovuto compiere ispezioni su una conduttura di carburante galleggiante della base in Antartide ed occuparsi della manutenzione della stessa effettuando un trattamento anticorrosivo. Questo tragico incidente si è verificato proprio in un momento delicato per il Cile: il Paese è reduce da due mesi di proteste e manifestazioni a mezzo delle quali i cittadini hanno chiesto a gran voce al governo di eleminare le barriere di disuguaglianza sociale e sradicare la classe politica ormai un élite. Durante le proteste, riporta Repubblica, per l’Organizzazione degli Stati americani in Cile sarebbero morte 26 persone e si sarebbero registrati oltre 12.000 feriti.

Aereo Pilatus PC-12
(foto dal web)

Leggi anche —> Terribile schianto tra filobus e camion dei rifiuti: muore una donna – VIDEO