MotoGP, Zarco ufficializza la firma con Ducati per il 2020

0
196
Johann Zarco
Johann Zarco (foto Instagram)

Johann Zarco nel 2020 correrà con il team Reale Avintia in sella ad una Ducati Desmosedici GP19. Il francese continuerà a rimanere nella griglia MotoGP, cosa tutt’altro che scontata dopo l’addio alla KTM e la scelta di Honda di ingaggiare Alex Marquez dopo il ritiro di Jorge Lorenzo.

Dorna si è mossa per fare in modo che il pilota proseguisse a gareggiare nella categoria, evitando di tornare in Moto2 oppure di stare fermo un anno. La stessa Ducati ha valutato con piacere l’opportunità di piazzarlo in un proprio team satellite e in Reale Avintia è stata trovata una sistemazione.

Zarco sul proprio profilo ufficiale Instagram ha annunciato la firma del contratto: «Sono molto lieto di annunciare ufficialmente la mia firma con la Ducati per la stagione MotoGP 2020 nel Reale Avintia Racing Team. La mia caviglia sinistra si sta riprendendo bene, ora posso godermi il mio periodo invernale riposando con la famiglia e allenandomi di nuovo molto presto!».

Inizialmente il due volte campione del mondo Moto2 si era detto restio ad approdare nella squadra spagnola, visti i risultati scarsi ottenuti in MotoGP. Ma la struttura guidata da Raul Romero ha rinnovato il contratto con Ducati ottenendo un supporto tecnico maggiore, proprio questo fattore ha aiutato a convincere Zarco. Ovviamente il pilota francese ha parlato pure con Luigi Dall’Igna e Paolo Ciabatti per ottenere delle garanzie. Era importante che lui potesse rimanere nella categoria e con un pacchetto competitivo, seppur non dei migliori.