Kimi Raikkonen (©Getty Images)

F1 | Parla la mamma di Räikkonen: “Ecco cosa vorrei da Kimi”

Come ogni mamma che è costretta a vedere il proprio figlio rischiare la vita, anche Paula Räikkonen non ha nascosto di vivere le domeniche di gara con una certa ansia.

Spesso lontana da Kimi abitando lei in Finlandia e lui in Svizzera, l’ex maestra elementare ha ammesso di aver ormai cominciato uno speranzoso conto alla rovescia.

Mi aspetto che il prossimo sia l’ultimo anno in F1. La mia vita è stata per troppi anni tutta programmata non essendomi mai persa una sessione di prove libere, qualifiche o gara. Magari il 2021 sarà più rilassante“, le parole della madre di Iceman riportate dal quotidiano finnico Ilta Sanomat.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

La donna ha quindi rivelato di soffrire per la lontananza del figlio anche se le moderne tecnologie le sono state e continuano ad esserle di aiuto.

Fortunatamente ci sono il telefono e Skype. In ogni caso di tanto in tanto riesco ad andare a trovarlo“, ha aggiunto.

Dopo la morte del padre, scomparso a seguito di una breve malattia nel 2010, il pilota di Espoo ha cercato il più possibile di non trascurare gli affetti più cari della vita reale. Ecco perché non è insolito imbattersi nel paddock nel fratello Rami, sua perfetta copia, in compagnia dei due figli, piuttosto che nella moglie Minttu, ormai presenza quasi fissa nel box Alfa Romeo assieme ai piccoli Robin e Rianna Milana.

A dispetto dell’augurio di mamma Paula, il #7 ha lasciato aperta la porta di un rinnovo con il Biscione per il 2021, quando il Circus dovrebbe vivere, almeno sulla carta, una rivoluzione tecnica, grazie a delle regole che dovrebbero consentire anche ai team di media fascia di dire la loro.

Robin e Minttu Räikkonen (Getty Images)

Chiara Rainis