Schianto all’alba dopo una festa: muoiono due ventenni

Tragedia all’alba, poco dopo le quattro, sul lungomare Vittorini nel centro storico di Ortigia a Siracusa: due giovani di 20 e 22 anni, Loris Fazzina e Benedetto Di Maria, sono morti e altri tre sono rimasti feriti in seguito allo scontro dell’auto sulla quale viaggiavano. Una Ford Fiesta di colore nero si è schiantata contro uno degli storici piloni che sorreggono gli archi del Belvedere San Giacomo nel cuore della città della Sicilia.

Uomo aggredito da un tassista: la scena ripresa dalle telecamere –> LEGGI QUI

Gli agenti della polizia municipale stanno eseguendo i rilievi per esaminare le dinamiche di quanto successo, forse l’incidente è stato dovuto ad un attimo di distrazione o ad un colpo di sonno di chi stava guidando. I due ragazzi avevano trascorso la serata in Ortigia e stavano tornando a casa, ma per cause da accertare il conducente dell’auto avrebbe perso il controllo del mezzo andandosi a schiantare. I vigili del fuoco hanno estratto i quattro ragazzi dalle lamiere, due sono stati portati in ospedale mentre per gli altri due non c’è stato niente da fare. Uno dei sopravvissuti è stato sottoposto ad un intervento chirurgico, mentre l’altro ha fratture varie.