MotoGP, Johann Zarco svela la verità sul contratto con Avintia

Johann Zarco MotoGP
Johann Zarco (Getty Images)

MotoGP | Johann Zarco svela la verità sul contratto con Avintia

Johann Zarco correrà in sella ad una Ducati GP19 del team Avintia nel 2020. E nonostante l’annuncio ufficiale non sia ancora arrivato, è stato lo stesso francese a darne conferma alla rivista Moto Journal. Così Zarco ha spiegato come la Ducati, schierando in prima persona il suo direttore generale nella trattativa, lo abbia convinto a unirsi al team spagnolo, per provare a rilanciare la sua carriera in MotoGP: “Luigi Dall’Igna mi ha detto che potevo fidarmi di lui, mi ha convinto a firmare per Avintia l’anno prossimo. Nonostante dubitassi ancora delle capacità del team Avintia, andai a trovare il mio ex capo meccanico Massimo Branchini. Massimo mi ha detto di fidarmi di Luigi”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Zarco si gioca la promozione in Ducati ufficiale

La scuderia di Borgo Panigale gli ha assicurato supporto tecnico, ma ha anche deciso che Johann dovrà iniziare con una vecchia GP19. Se se la caverà bene, però, lo aspetta un premio importante: la possibile promozione alla squadra ufficiale Ducati per il 2021. Zarco sarà chiamato a guadagnarsi la fiducia del team per la stagione successiva entro la prima parte del campionato. “È Luigi Dall’Igna che si assumerà il compito di trovarmi un bravo capo meccanico. Inoltre, non ritengo di aver firmato con Avintia, ma con Ducati. Il mio obiettivo per il 2020 è di essere tra i primi 7”, ha concluso Johann Zarco, “e arrivare nel team ufficiale nel 2021”.

Johann Zarco in moto
Johann Zarco in moto (Getty Images)