(©BMW)

Dtm | La nuova carriera di Kubica è già cominciata: ecco dove

Mentre ancora si attende l’ufficializzazione del suo ruolo, marginale, di tester per la Haas F1, il futuro prossimo di Robert Kubica sembra aver ormai assunto le tinte chiare del campionato turismo tedesco.

A caccia di avventure entusiasmanti o comunque più motivanti del trovarsi in fondo allo schieramento del Circus in lotta soltanto con il proprio compagno di squadra, il driver di Cracovia avrebbe dunque accettato le lusinghe del DTM, tanto che la prossima settimana partirà alla volta della Spagna per effettuare suo il primo vero test, sul tracciato di Jerez, non però al volante di un’Audi, come all’inizio si vociferava.

Ringrazio BMW Motorsport per l’opportunità che mi ha dato di provare la M4“, le parole del polacco, che in realtà la macchina l’ha già testata al simulatore. “Non vedo l’ora di cominciare e capire come sono queste vetture col motore turbo. Sono alla ricerca di nuove sfide e certamente questa serie lo è. Si tratta di un campionato di grande livello che richiede capacità elevate nella guida, ma prima bisognerà vedere come andrà questo assaggio”.

 “Siamo felici di poter offrire una chance a Robert. E’ un grande nome del motorismo internazionale, con tanta esperienza in categorie di primo piano come ad esempio la F1. Siamo davvero curiosi di vedere come se la caverà al volante della nostra auto“, il commento del boss della squadra corse tedesca Jens Marquardt.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Nella sessione dedicata ai debuttanti della serie in programma dal 10 al 13 dicembre sulla pista iberica, a fare compagnia al quasi 35enne, appena uscito non esattamente con il sorriso dalla Williams, ci sarà Nick Yelloly.

Per quanto concerne Audi, invece, non sono stati ancora resi noti i nomi dei partecipanti, mentre R-Motorsport darà forfait.

Robert Kubica (©BMW)

Chiara Rainis