In famiglia all’improvviso: la web fiction sul tumore al polmone

0
59
In famiglia all'improvviso
In famiglia all’improvviso (foto dal web)

In famiglia all’improvviso, una fiction di 10 puntate che sotto forma di docufilm si pone il nobile scopo di aiutare gli affetti da tumore ai polmoni e le relative famiglie ad affrontare il duro percorso che li attende. 

È un progetto e non solo una fiction quello di In famiglia all’improvviso: un’idea nobile nata dalla collaborazione fra Salute Donna Onlus, Salute Uomo Onlus e WALCE (Women Against Lung Cancer Europe Onlus), con il supporto di MSD Italia. L’intento è quello di aiutare i soggetti ai quali è stato diagnosticato il cancro e le loro famiglie ad affrontare il duro percorso che li attende. La campagna In famiglia all’improvviso. Combattiamo insieme il tumore del polmone consta della web serie di 10 puntate e di una serie di incontri formativi aperti al pubblico. Durante questi ultimi medici e pazienti entreranno in contatto confrontandosi sulla tragica esperienza del cancro. Dalla sua scoperta sino alla cura.

In famiglia all’improvviso. Combattiamo insieme il tumore del polmone“: un progetto di sensibilizzazione contro il tumore

Lo stesso scopo degli ideatori della web serie è quello di consapevolizzare i soggetti affetti da tumore a polmoni e le relativa famiglie. Un aiuto a chi da un momento all’altro della propria vita si vede catapultato in un baratro di disperazione annerito dalle possibilità minime di sopravvivenza. Aiutare pazienti e familiari, riporta Il Corriere della Sera, questo l’obbiettivo del progetto portato avanti con l’aiuto della fiction e di incontri con personale medico che avranno ad oggetto le varie fasi di realizzazione e presa di coscienza della malattia: dalla scoperta alla terapia, dalla convivenza con la terribile malattia ai diritti del paziente riferisce Il Corriere della Sera. Durante gli incontri i medici, pazienti e caregiver si confrontano sui momenti chiave dell’esperienza-cancro: sospetto diagnostico, diagnosi effettiva e tipizzazione, terapia, convivenza con la malattia, diritti del paziente e supporto psicologico. Per promuovere capillarmente l’informazione sulla malattia e sui progressi della ricerca, è anche online la pagina web www.infamigliaallimprovviso.it che, oltre a ospitare le 10 brevi puntate della web fiction (ideata e curata da Pro Format Comunicazione, con la produzione esecutiva di Nicola Liguori e Tommaso Ranchino per MP Film), fornisce informazioni e approfondimenti sulle tappe del percorso diagnostico-terapeutico.

Leggi anche —> Colangiocarcinoma in aumento fra i giovani: il subdolo tumore difficile da diagnosticare

In famiglia all'improvviso
In famiglia all’improvviso (foto dal web)