Video virale sui social: l’ira di Giorgia Meloni e Matteo Salvini

0
94
Sondaggi elettorali
Matteo Salvini e Giorgia Meloni (Getty Images)

Giorgia Meloni e Matteo Salvini si sono scagliati contro alcuni commissari dell’Unione Europea, tra cui Paolo Gentiloni, ritratti in un video mentre intonano Bella Ciao in Parlamento.

Un video divenuto virale che ritrae alcuni commissari dell’Unione Europea, tra cui Paolo Gentiloni, intonare Bella Ciao all’interno del Parlamento, ha fatto sbottare i leader di centrodestra italiani. A pubblicare il filmato con un meme in cui ribattezza l’Ue come “Unione sovietica europea” è Giorgia Meloni che ha poi attaccato i commissari. Poco dopo anche Matteo Salvini con un post su Twitter ha commentato l’episodio. Sotto i post dei due leader politici italiani sono arrivati migliaia di commenti degli utenti divisi tra chi ha appoggiato il pensiero di Salvini della Meloni e chi lo ha criticato aspramente.

Commissari Unione Europea cantano Bella Ciao in Parlamento: l’ira di Salvini e della Meloni

Il leader della Lega Matteo Salvini e la first lady di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni si sono scagliati contro alcuni commissari dell’Unione Europea. La ragione dell’attacco sui social network è legato ad un video, divenuto virale, che mostra il commissario europeo agli Affari economici Paolo Gentiloni insieme agli altri colleghi intonare in Parlamento Bella Ciao. La Meloni, come riporta Repubblica, sul proprio profilo Twitter riportando il filmato con tanto di meme in cui si ribattezza l’Ue “Unione sovietica europea“, ha scritto: “Commissari europei intonano ‘Bella Ciao’. Solo io reputo scandaloso questo ridicolo teatrino da parte delle più alte istituzioni europee? Non hanno nulla di più importante di cui occuparsi?“. Poco dopo è arrivato anche il pensiero di Matteo Salvini che su Twitter,il quale ripostando il video ha commentato: “Ah beh, allora siamo a posto…! Complimenti a Pd e 5 Stelle per la scelta di Gentiloni come rappresentante dell’Italia in Europa, al prossimo giro canteranno anche Bandiera Rossa, poi Sanremo e tournée internazionale!“. Qualche ora dopo il leader del Carroccio ha pubblicato un nuovo tweet riportando le sue parole a Stasera Italia: “Questi rappresentano 500milioni di cittadini europei. SPETTACOLO INDEGNO. Come se noi ci fossimo messi a cantare in Consiglio dei ministri. Resistenza in origine non era solo rossa“. I post pubblicati dai leader di centrodestra hanno diviso il web con diversi utenti che hanno duramente attaccato Salvini e la Meloni ed altri che hanno appoggiato il pensiero dei due politici.

Leggi anche —> Sondaggi politici, colpo di scena: Matteo Salvini sorpassato