MotoGP, Alex Rins: “Emozionante sconfiggere Rossi e Marquez”

0
183
Alex Rins Valentino Rossi
Alex Rins e Valentino Rossi (©Getty Images)

MotoGP 2019 | Alex Rins commenta le vittorie contro Valentino Rossi e Marc Marquez: grandi emozioni per il pilota Suzuki.

Il campionato MotoGP 2019 è stato sicuramente positivo per la Suzuki, che con Alex Rins ha conquistato due vittorie e altri nove piazzamenti in top 5. Inoltre il pilota spagnolo ha chiuso quarto nella classifica generale.

Per il 23enne di Barcellona due successi speciali quelli conquistati nell’ultima stagione. Oltre ad essere i primi da quando corre nella classe regina del Motomondiale, sono arrivati contro due autentici campioni. Infatti, ad Austin ha battuto Valentino Rossi e a Silverstone ha beffato Marc Marquez.

MotoGP, Rins commenta le vittorie contro Rossi e Marquez

Rins in un’intervista concessa a Speedweek ha ricordato la vittoria ottenuta negli Stati Uniti contro Valentino Rossi: «È stato fantastico. Ricordo di aver superato Valentino a quattro giri dalla fine. Ho spinto al limite, quindi non avrebbe avuto la possibilità di superarmi di nuovo. Nell’ultimo giro sono riuscito a rimanere concentrato. Quando ho tagliato il traguardo e ho visto la mia squadra su muretto, è stata come un’esplosione di emozioni. È stata un’esperienza unica e un momento indimenticabile. Era davvero come un sogno diventato realtà! Qualcosa che ho fissato come obiettivo quando ero un ragazzino. È stato davvero speciale e molto difficile da esprimere a parole».

Successivamente il pilota catalano è stato interpellato pure sul trionfo contro Marquez in Gran Bretagna, dove ha avuto la meglio all’ultima curva dopo una gara di strategia: «È stato incredibile! Combattere con Marc è sempre molto difficile. Ricordo molto bene questa gara. Tutti i giri dietro di lui dove ho studiato i suoi punti di forza e di debolezza, ho cercato di capire dove avevo le migliori possibilità di superarlo. Alla fine, l’ho battuto nell’ultima curva di pochi centimetri e millesimi di secondo. È difficile descrivere ciò che ho provato in quel momento. Era più che gioia, direi “estasi”.».

Rins si è dato un 8,5 come voto per il campionato MotoGP 2019, visto che ha avuto tre cadute evitabili e non è stato perfetto. Comunque l’anno prossimo è fiducioso, visto che in Suzuki si sta facendo un grande lavoro per migliorare: «Suzuki ha già lavorato sul nuovo motore per il 2020 e abbiamo notato una differenza. Stiamo ancora cercando di migliorare la trazione e la velocità. La prima impressione è stata molto buona. Ricordo di essere stato un po’ deluso nel 2018 quando abbiamo ottenuto il nuovo motore, non funzionava bene. Ma quest’anno ho sentito subito che la performance era buona. Sento un po’ più di potenza e una migliore erogazione, questo è molto importante».

Alex Rins e Marc Marquez
Alex Rins e Marc Marquez (©Getty Images)