Cancro al seno
Cancro al seno, i rischi aumentano con alcuni trattamenti estetici FOTO tuttomotoriweb 

Cancro al seno, rischi per la salute derivanti da alcuni trattamenti estetici: ecco i risultati di una ricerca scientifica

Le probabilità di sviluppare il cancro al seno potrebbero aumentare con alcuni trattamenti estetici. Nello specifico, si parla di tinture permanenti per capelli oppure di prodotti liscianti. Lo rivela uno studio condotto dal National Institute of Environmental Health Sciences (Niehs), insieme al Dipartimento di Epidemiologia presso l’Università della Carolina del Nord di Chapel Hill e al  National Toxicology Program. E’ stata condotta un’analisi statistica su 50mila donne, nell’ambito del “Sisters Study”, condotto cioè sulle sorelle di coloro che sono state colpite dal cancro al seno. Il risultato è stato che il cancro ha colpito il 9% delle donne che si erano tinte i capelli con prodotti permanenti nei dodici mesi precedenti la ricerca, con punte più elevate riguardanti le donne afroamericane. Percentuali maggiori anche per quanto riguarda le donne che hanno utilizzato piastre chimiche per capelli. Chi l’ha usata in media una o due volte al mese, ha presentato probabilità maggiori del 30% di ammalarsi di cancro al seno.