Il 2020 della F1 è cominciato: debuttano i nuovi piloti del prossimo anno

Esteban Ocon sulla Renault nei test F1 di Abu Dhabi (Foto Pirelli)
Esteban Ocon sulla Renault nei test F1 di Abu Dhabi (Foto Pirelli)

F1 | Il 2020 della F1 è cominciato: debuttano i nuovi piloti del prossimo anno

“It’s my first day, say hi!”. Ovvero: “È il mio primo giorno, salutami!”. Con questo divertente messaggio stampato sul cappellino e con un sorriso smagliante in volto, Esteban Ocon si è presentato ieri alla prima giornata di test F1 ad Abu Dhabi, al volante della vettura che guiderà per tutta la prossima stagione, la Renault.

Già, perché pur essendo passati appena due giorni dall’ultimo Gran Premio del 2019, sempre sul circuito di Yas Marina, la Formula 1 è già ufficialmente proiettata verso il campionato che verrà. E infatti proprio in questa due giorni di prove, che formalmente serve a sperimentare gli pneumatici Pirelli per il 2020, molti team hanno colto l’occasione per dare ai loro prossimi piloti il primo assaggio delle loro vetture.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Il più atteso è indubbiamente proprio Ocon, che dopo due stagioni da titolare con la Racing Point e un anno passato in panchina da terza guida della Mercedes, tornerà sulla griglia di partenza con la formazione francese di cui in passato era già stato collaudatore, sostituendo l’appiedato Nico Hulkenberg. La sua prima uscita con i nuovi colori è stata positiva: “Tornare è una sensazione fantastica, ero molto emozionato”, racconta. “Aspettavo la giornata di oggi da mesi e finalmente è arrivata. La prima impressione è positiva, il team mi ha accolto calorosamente e questo mi ha fatto molto piacere. Ho visto delle facce conosciute e altre nuove: poi è arrivato il momento di iniziare a lavorare davvero su tutti i piccoli dettagli e verso il pomeriggio ho cominciato ad avvicinarmi al limite”.

E Latifi debutta con la Williams

Stessa sorte anche per Nicholas Latifi, 24enne canadese che nel 2020 compierà il tanto atteso salto di categoria dalla Formula 2 alla Formula 1. Pure per lui oggi, nella seconda giornata di test, è arrivato il momento dell’esordio al volante della Williams, dove sostituirà il ritirato Robert Kubica e affiancherà George Russell, che al momento è impegnato invece con la Mercedes.

Nicholas Latifi sulla Williams nei test F1 di Abu Dhabi (Foto Pirelli)
Nicholas Latifi sulla Williams nei test F1 di Abu Dhabi (Foto Pirelli)