Incidente con uno slittino: muore giovane ragazza

0
300
Eliambulanza
Eliambulanza (foto dal web)

Dopo quasi tre giorni di agonia, Liliana Hryniuk, la ragazza di 19 anni che era rimasta coinvolta in un incidente con uno slittino, è morta all’ospedale di Udine.

È morta la giovane Liliana Hryniuk, la ragazza di 19 anni che domenica pomeriggio era rimasta coinvolta in un incidente con uno slittino a Sauris, piccolo comune in provincia di Udine. Dopo due giorni di agonia in ospedale, prima a Tolmezzo e successivamente nel capoluogo di provincia friulano, la ragazza è deceduta nonostante tutti i tentativi dei medici di salvarle la vita. Liliana, pordenonese di origini ucraine, era caduta dallo slittino sulla neve riportando ferite gravissime che le sono state fatali.

Leggi anche —> Aggredisce ragazzo davanti ad una scuola: “Hai disonorato mia figlia, ora la sposi”

Udine, ragazza di 19 anni cade dallo slittino e muore dopo quasi tre giorni di agonia: il cordoglio della scuola che ha frequentato

Non ce l’ha fatta Liliana Hryniuk, la ragazza di 19 anni che domenica pomeriggio, 1 dicembre, era caduta dallo slittino sulla neve riportando ferite gravissime. Liliana, pordenonese di origini ucraine che lavorava come cameriera, è deceduta ieri, come riporta la redazione di Treviso Today, dopo quasi tre giorni di agonia nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Udine dove era stata trasporta in eliambulanza seguito ad un primo ricovero d’urgenza presso l’ospedale di Tolmezzo. La ragazza, secondo una prima ricostruzione riportata da Treviso Today, sarebbe rimasta coinvolta in un incidente a Sauris (Udine) cadendo sulla neve da uno slittino e riportando ferite molto gravi alla testa. La tragedia ha sconvolto l’intera comunità e numerosi sono stati i messaggi di cordoglio per la famiglia una volta diffusasi la notizia del decesso. Tra questi anche quello dell’istituto Isis Lino Zanussi, dove la ragazza aveva conseguito il diploma lo scorso luglio, che sulla propria pagina ha scritto: “Morire a 19 anni è qualcosa di inenarrabile, non ci sono parole. Lo sconcerto è palpabile, siamo tutti basiti, ammutoliti. Non si può morire a 19 anni, eppure è accaduto ed è accaduto ad una nostra ragazza che tutti noi abbiamo conosciuto ed accompagnato in questi cinque anni di scuola. Ci stringiamo attorno alla famiglia, ai parenti e agli amici che l’hanno amata. Appena saputa la notizia diversi allievi, amici di Liliana, si sono immediatamente recati presso l’Ospedale per visitarla, per avere notizie certe, per essere vicini alla mamma. Siamo stati -conclude l’Istituto- costantemente aggiornati sulle sue condizioni, sino all’esito finale. Un memento per Liliana“.

Leggi anche —> Cogne, Annamaria Franzoni di nuovo in Tribunale: a citarla l’ex avvocato

Liliana Hryniuk
Liliana Hryniuk (foto dal web)