massimo bossetti appello
Massimo Bossetti, l’assassino di Yara Gambirasio secondo tre gradi di giudizio, in manette Foto dal Web

Il caso dell’omicidio di Yara Gambirasio sembra non poter avere mai fine: Massimo Bossetti ha ricevuto un ok dalla Corte D’Appello inspiegabile.

La Corte d’Assise nonostante Massimo Bossetti sia già stato condannato all’ergastolo per la morte della studentessa Yara Gambirasio ha acconsentito a una richiesta dei suoi avvocati. Questi hanno richiesto una nuova analisi sul DNA ritrovato sulla studentessa che ha incastrato il muratore bergamasco.

L’analisi del DNA, che è un reperto delle Procura di Bergamo, sarà effettuato da un team di genetisti, docenti universitari, tecnici e informatici.

LEGGI ANCHE >>> Massimo Bossetti: “Non sono l’assassino della povera Yara Gambirasio”

Massimo Bossetti: la decisione della Corte D’Appello spacca l’Italia in due

In un processo precedente gli avvocati di Massimo Bossetti avevano già richiesto una nuova analisi ma non era stata loro concessa perché ufficialmente non c’era più DNA disponibile da analizzare. Questo reperto è così importante poiché è stato la prova per la quale è stato condannato il muratore.

Massimo Bossetti ha scritto una lettera in cui esprime il suo ringraziamento ai suoi avvocati, che proprio uno di loro ha postato sul suo profilo Facebook. Molte persone, nonostante Bossetti sia stato condannato in tre gradi di giudizio, credono alla sua innocenza. Alcuni solo per una simpatia a pelle, altri perché dell’omicidio di Yara da parte di Massimo non è mai stato fornito un movente: anche la ricostruzione non convince tutti.

Alcuni sostenitori di Bossetti hanno esultato alla notizia del nuovo esame del DNA, esprimendo anche la loro approvazione agli avvocati dell’uomo che, secondo loro, sono rimasti fedeli al proprio cliente.

LEGGI ANCHE >>> Omicidio Yara Gambirasio: la decisione della Corte europea dei diritti dell’uomo per Bossetti

Teresa Franco

Caso Bossetti
Massimo Bossetti, condannato per l’omicidio di Yara Gambirasio – FOTO tuttomotoriweb