Casey Stoner (Getty Images)
Casey Stoner (Getty Images)

MotoGP | Il dramma di Stoner: “Non esco da un anno e non ho energia”

Casey Stoner ha lasciato un segno indelebile all’interno della MotoGP. L’australiano è stato il primo pilota a mettere seriamente in difficoltà Valentino Rossi negli anni d’oro del Dottore. L’ex Honda e Ducati però nei suoi anni nel Motomondiale, pur portando a casa due titoli iridati ha pagato diversi problemi fisici che ne hanno frenato la carriera.

Proprio alla luce di tutto ciò e anche a causa di un’evidente intolleranza al mondo che c’era intorno alla MotoGP Stoner ha deciso di ritirarsi molto presto, alla fine del 2012, all’età di soli 27 anni.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Stoner: “Sto assumendo nuovi farmaci”

Durante un’intervista con il presentatore australiano Greg Rust, Stoner ha così affermato: “Non esco da più di un anno. Non ho più l’energia per uscire di casa. Non ho l’energia per uscire un giorno, perché dopo dovrei restare sul divano per una settimana. Non ho fatto molte cose divertenti in questi giorni. Per me è stato un po’ frustrante. Non esco da 10 mesi o anche di più”.

Il pilota australiano ha poi proseguito: “Fondamentalmente mi succede, che a causa della fatica cronica, non sono in grado di mantenermi in forma e in salute. Ho un problema, le mie costole escono spesso dal loro asse, ed essendo collegate alle vertebre tendono a portarmi indietro le spalle. La prima volta che sono salito su una moto stradale è stato nel gennaio scorso, l’ultima volta che ho girato per provarne una è stato un paio di settimane fa quando ero in America per il mio compleanno ad un evento di Alpinestars“.

Infine Casey Stoner ha così concluso: “Abbiamo fatto un po’ di giri con alcuni ragazzi. Non abbiamo spinto o altro, ma me ne è bastato abbastanza. In questi ultimi mesi sto migliorando con alcuni nuovi farmaci che sto assumendo, ma non sono ancora in grado di ritornare ad allenarmi”.

Antonio Russo