Incidente | Fabrizio litiga con la fidanzata poi la tragedia assurda | FOTO

0
109
incidente investito
Morto investito a seguito di un grave incidente ma Fabrizio ha pagato caro una grave imprudenza FOTO tuttomotoriweb

A seguito di un incidente è morto in maniera tanto tragica quanto assurda un uomo che era appena andato su tutte le furie per un alterco con la fidanzata.

Un incidente improvviso ha portato alla morte di un uomo, morto investito a seguito di un litigio. È il tragico destino capitato a Fabrizio Tramontana, un uomo di 45 anni che aveva avuto un diverbio con la sua fidanzata. Per la rabbia aveva quindi fermato l’auto della quale era al volante, incamminandosi al buio lungo un tratto della Superstrada Perugia-Bettolle. Il non aver saputo tenere a bada i propri furenti istinti lo ha portato però a compiere una grave imprudenza. Poco dopo infatti ecco sopraggiungere un’altra vettura. Il conducente di quest’ultima non è riuscito a vedere Tramontana se non all’ultimo secondo. Impossibile a quel punto cercare di evitare l’uomo. Il fatto ha avuto luogo tra venerdì 28 e sabato 29 novembre, ma giunge notizia di quanto successo soltanto adesso.

LEGGI ANCHE –> Tragico incidente, pullman finisce in una scarpata: morti e feriti

Incidente: muore investito, fatale un litigio con la fidanzata

Erano le 3:00 del mattino quando la vittima, residente nel comune di Terontola di Cortona, in provincia di Arezzo, è morta sul colpo. Il tratto interessato da questo incidente è situato presso Bettolle, una frazione di Sinalunga, in provincia di Siena. Dai rilievi effettuati e dalle testimonianze raccolte, emerge il particolare che la fidanzata di Fabrizio Tramontana era tornata indietro con l’auto per riappacificarsi, ma invano. A quel punto il suo compagno era già morto. Il corpo si trova all’interno dell’obitorio dell’ospedale di Nottola, frazione della località senese di Montepulciano.

LEGGI ANCHE –> Partinico, grave incidente stradale: muore ex calciatore