Bimbo ustionato sotto la doccia, la follia del patrigno

bimbo ustionato
Bimbo ustionato sotto la doccia, la follia del patrigno (foto dal web) 

Bimbo ustionato sotto la doccia, il piccolo di sette anni è stato picchiato del patrigno: l’uomo è stato arrestato ed è sotto processo

John Terrell, 27 anni, ha costretto il figlio della sua fidanzata, di soli 7 anni, a una punizione assurda. Il bambino è stato messo sotto il getto della doccia bollente, che gli ha causato l’ustione del cuoio capelluto. Il futile motivo sarebbe un brutto voto preso a scuola. Il piccolo è stato così prima picchiato e poi messo con la testa sotto il sifone della doccia. Le ustioni, oltre alla testa, sono state riportate anche su parte del corpo, ma il bambino è stato portato in ospedale soltanto dopo due giorni. E’ accaduto in Texas. Terrell è sotto processo per percosse, mentre la sua compagna, madre del piccolo, è accusata di favoreggiamento. Il ‘Sun’ riporta che la donna avrebbe provato a difendersi affermando che si sarebbe trattato di un incidente.